È uno scontro-salvezza per lasciarsi alle spalle le ultime posizioni della classifica, ma soprattutto una sfida tra le grandi promesse della pallavolo nazionale: sabato 18 gennaio il Club Italia di pallavolo femminile fa visita al Progetto Volley Orago, la squadra giovanile più vincente a livello nazionale, reduce dai titoli italiani della scorsa stagione nelle categorie Under 14 e Under 16 (oltre a quello Under 18 conquistato sotto l’egida di Villa Cortese). La partita valida per la dodicesima giornata di campionato, che avrà inizio alle 19.15, ha il sapore della rivincita per la rappresentativa azzurra, che l’anno scorso era tornata sconfitta dalla trasferta varesina; l’obiettivo di Nicoletti e compagne è comunque soprattutto quello di abbandonare l’ultimo posto del girone A, insidiando proprio la posizione di Orago, che al momento è quartultima con 3 punti di vantaggio sulle rivali.

Foto: ufficio stampa
Foto: ufficio stampa

Settimana particolarmente intensa quella delle ragazze di Luca Pieragnoli, che si sono allenate a pieno ritmo già a partire da lunedì e sosteranno un’ultima seduta di lavoro pre-partita nella mattinata di sabato. L’unica indisponibile per la gara di sabato è Laura Masciullo.

Nei prossimi giorni è in programma un appuntamento importante per Anna Nicoletti e Sara Bonifacio, che giovedì 23 gennaio saranno a Roma per la conferenza stampa di presentazione del progetto “ActionAid e lo Sport” lanciato dall’organizzazione internazionale impegnata nella lotta alla fame nel mondo, alla povertà e all’esclusione sociale.

La rosa del Progetto Volley Orago è composta in buona parte dalle giocatrici che hanno vinto la scorsa edizione del campionato nazionale Under 16; in panchina è tornata Franca Bardelli, completamente ristabilita dopo il malore che l’aveva colpita all’inizio della stagione. Molte le incognite sulla formazione titolare, visti gli infortuni che nelle ultime settimane hanno tenuto fuori dal campo la promettente centrale Vittoria Piani (MVP all’ultimo Trofeo delle Regioni), l’opposto Tosi e la banda Cane. Sicura invece la presenza delle stelle Francesca Napodano (classe 1999) e Dora Peonia. Da tenere d’occhio anche la giovanissima Alice Tanase, nata nel 2000 e arrivata quest’anno dalla Pro Patria. In palleggio Di Maulo, il libero è Bonvicini; a disposizione l’altra alzatrice Fusari, le centrali Balzanelli e Garavaglia, le schiacciatrici Perinelli, Orzenini e Montesi e il libero Della Canonica.

La gara sarà arbitrata da Alessandro Ponzo e Antonio Spinelli.

Dopo l’incontro le ragazze del Club Italia godranno dei primi due giorni di riposo del 2014 e potranno raggiungere le rispettive famiglie. Gli allenamenti al Centro Pavesi FIPAVriprenderanno martedì 21 gennaio in vista dell’ultimo impegno del girone d’andata di serie B1, la sfida casalinga di sabato 25 gennaio contro la Tecnoteam Albese. Mercoledì 22, invece, è in programma una gara amichevole contro un’avversaria ancora da definire.

 

Mauro Carturan
cartu73@gmail.com
Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.