Home / Breaking News / Inter femminile: la Grifo sconfitta, Milano festeggia
Regina Baresi (Foto da facebook.com/regina.baresi)

Inter femminile: la Grifo sconfitta, Milano festeggia

Doveva essere l’occasione per dare continuità alla bella vittoria casalinga contro il Valpolicella e per alimentare le speranze di salvezza. La Grifo, invece, è incappata in una brutta sconfitta in casa dell’Inter Femminile (1-0) nella gara di recupero della terza giornata di ritorno, originariamente in programma per il 1 febbraio e rinviata causa maltempo. Una prestazione al di sotto delle attese e anche delle possibilità tecniche, visto che al di là del nome, la squadra lombarda non si è rivelata irresistibile. Senza le nazionali Gloria Marinelli e Martina Ceccarelli e senza il jolly Bianca Parise, fermata dal giudice sportivo per somma di ammonizioni, la Grifo si è presentata a Milano con il consueto 4-4-2, con la giovane primavera Laura Ceccarelli tra i titolari. Nel primo tempo la gara non ha regalato grosse emozioni. Le due squadre si sono praticamente annullate, solo che l’Inter Femminile è riuscita sfruttare meglio il gioco fisico e qualche palla lunga. A metà frazione, con un super intervento Monsignori ha salvato il risultato su conclusione della Baresi. La partita si è sbloccata nella ripresa (20’), quando Morosi ha piazzato sotto al set un tiro da fuori area. In svantaggio la Grifo ha reagito, ma la traversa ha negato a Monetini la gioia del pareggio e nel finale Pugnali ha sfiorato il gol con una bella conclusione. Peccato, perché anche un punto avrebbe fatto davvero comodo.

Regina Baresi (Foto da facebook.com/regina.baresi)
Regina Baresi (Foto da facebook.com/regina.baresi)

INTERVISTE
Valentina Roscini, Presidente Grifo Perugia: «E’ una sconfitta che pesa, soprattutto per la classifica. Dovevamo fare qualcosa di più dal punto di vista del gioco ed invece siamo cadute nel tranello preparato dall’avversario: la nostra non è una squadra fisica, che può vincere attraverso la lotta o le palle lunghe».

IL TABELLINO

INTER MILANO – GRIFO PERUGIA 1-0 (0-0)
INTER MILANO: Selmi; Pagano, Deda, Grego, Vitali F., Moroni, Vitali C., Cortesi, Baresi (30’ st Ferrario), Lecce, Cama. A disp.: Ferrato, Rossetti, Vestito, Ambrosetti, Velati, Brocelli. All.: Torriani.
GRIFO PERUGIA: Monsignori; Bianchi, Saravalle, Bordellini, Cianci (25’ st Pellegrino); Ricci, Fiorucci C. Ceccarelli L. (31’ st Ferretti), Monetini (43’ st Fiorucci G.), Pugnali, Natalizi. A disp.: Cucchiarini, Brozzetti. All.: Belia
ARBITRO: Rosani di Carrara
MARCATORI: 20’ st Moroni

(tratto da Il Giornale dell’Umbria, per leggere l’articolo originale CLICCA QUI)

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

Calciomercato Inter: idea Tolisso

Si muove il calciomercato Inter e parte la rivoluzione, il primo obiettivo a centrocampo è …

Piero Ausilio, photo credit: calciostreaming via photopin cc

Calciomercato Inter: le dimissioni di Piero Ausilio

Piero Ausilio si è dimesso da direttore sportivo dell’Inter. O forse no, non lo farà …

Atalanta-Milan: Montolivo, ritorno non convincente

Un ritorno atteso per mille motivi. Perché l’infortunio era stato grave, perché la mancanza di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi