Home / Calcio / Cammina sul prato di San Siro: tutto quello che puoi fare, e vedere, allo stadio
san siro
photo credit: nettaphoto via photopin cc

Cammina sul prato di San Siro: tutto quello che puoi fare, e vedere, allo stadio

Tre mesi straordinari per lo stadio di San Siro. Una stagione unica che si apre il 1° maggio, con le ultime novità dello ‘Stadium Tour’ e si chiuderà con l’ultimo concerto del 19 luglio, passando per il derby numero 182 di domenica prossima.

Si apre una stagione strepitosa per lo stadio San Siro, uno dei luoghi di Milano più famosi nel mondo e uno dei più visitati dai turisti, 250 mila persone all’anno – ha dichiarato l’assessora allo Sport, Benessere, Tempo Libero e Qualità della Vita – grazie alle novità per il tour dello stadio e del Museo, alla notte bianca e al record assoluto di concerti estivi. San Siro è un grande patrimonio di questa città, uno degli stadi più belli del mondo, su cui l’amministrazione mantiene un’attenzione altissima e l’impegno per renderlo sempre più efficiente ed accogliente“.

Da domani 1° maggio, lo Stadium Tour, permetterà ai visitatori di vivere la grande emozione di entrare nel campo da gioco, per di più uscendo dagli spogliatoi e attraversando il tunnel dei calciatori, effettuando così lo stesso percorso dei grandi campioni.

Il Museo&Tour di San Siro sta proseguendo la propria crescita riuscendo ad attrarre in un anno circa 250.000 visitatori, per lo più stranieri (81%). Questo trend positivo è fra l’altro determinato dal consistente aumento dei visitatori provenienti dai Paesi Arabi e dal Far East (in particolare Cina e Giappone).

Per rendere a misura di famiglia il Museo&Tour sono state effettuate diverse azioni che vanno a completare la tradizionale offerta nel giorno di non partita: la messa a disposizione di marsupi di cortesia in cui far accomodare i piccoli ospiti, la predisposizione di una soft room con fasciatoio, sdraietta e poltroncina per allattare, la presenza di alza-sedia, menu bimbi e scaldapappe nelle aree di ristoro. Il Tour è gratuito sotto i 5 anni e le gite scolastiche possono prevedere una partita compresa nel prezzo del biglietto.

Per sabato 24 maggio (dalle 10 del mattino all’1 di notte) è in programma la quinta edizione della Notte Bianca, che permetterà ai visitatori di entrare in campo a tirare un calcio di rigore, anche sotto la curva preferita. Il pallone con cui si calcerà, poi acquistabile, è una preview di quello speciale che San Siro proporrà ai visitatori di Expo il prossimo anno e rappresenterà il mondo visto dallo stadio milanese ‘San Siro Football made in Milano City’.

Nel 2013 migliaia di persone hanno potuto coronare questo sogno e quest’anno saranno ancora di più i tifosi e non che avranno la possibilità di provare questa grande emozione. La Notte Bianca è un’occasione particolare per avvicinare a un monumento sportivo come san Siro anche chi non lo frequenta abitualmente per le partite. I biglietti saranno acquistabili online sul sito www.sansiro.net, con sconto del 10% in aggiunta a quello per i gruppi anche familiari; l’estensione dell’orario a tutta la giornata permetterà la partecipazione delle famiglie, a cui San Siro guarda con particolare attenzione, sia dal punto di vista dei pacchetti promozionali sia dei servizi.

In estate sono previsti 11 concerti, che segnano il record storico per San Siro, dopo che nel 2013 si era eguagliato con 7 quello precedente del 2008. Straordinari artisti di livello internazionale si esibiranno nella cornice unica del più grande palcoscenico di Milano, che consolida così la sua fama di arena musicale tra le più importanti al mondo:

Biagio Antonacci sabato 31 maggio
Ligabue venerdì 6 giugno e sabato 7 giugno
Pearl Jam venerdì 20 giugno
One Direction sabato 28 e domenica 29 giugno
Vasco Rossi venerdì 4, sabato 5, mercoledì 9, giovedì 10 luglio
Modà sabato 19 luglio

Fonte: sito ufficiale del Comune di Milano.

About Mauro Carturan

Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.

Check Also

Svolta epocale per la Serie A di basket: come seguirla in diretta tv

La serie A di basket 2017/2018 si potrà seguire in diretta tv e anche in …

Nikola Kalinic, foto Instagram

Milan: con Kalinic la maglia numero 7 ha un altro sapore

L’attaccante utile, tuttofare. Quello che sgomita, cade, si rialza e soprattutto guadagna rigori. Perché Nikola …

Rino Gattuso, #Fshow

Primavera: il primo successo del Milan di Gattuso

Una vittoria che sa tanto di fine di un incubo. Perché finora il Milan Primavera …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi