Home / Breaking News / 55° Trofeo Bonfiglio: finite le qualificazioni subito 14 gli azzurri, Baldi martedì
Bianca Turati (foto da: ufficio Stampa Trofeo Bonfiglio)

55° Trofeo Bonfiglio: finite le qualificazioni subito 14 gli azzurri, Baldi martedì

109 match in due giorni, un weekend di sole e di fuoco per la terra rossa del Tc Milano Bonacossa. Dopo le qualificazioni, il Trofeo Bonfiglio, giunto alla 55a edizione, mette in campo i due tabelloni principali.

Con ben 14 azzurri subito impegnati lunedì 19 maggio. Eppure la prima notizia riguarda uno degli altri cinque, il 18enne vigevanese Filippo Baldi, in programma martedì.

Per il lombardo non solo cambia l’avversario, ma potenzialmente cambia anche il torneo. Sì, perché il brasiliano Marcelo Zormann, testa di serie n.8, ha dato forfait a causa di un problema fisico e così l’azzurro più atteso affronterà un lucky loser, vale a dire uno degli sconfitti all’ultimo turno di qualificazione (il nome dell’avversario verrà sorteggiato in serata).

Non solo: Baldi, 17° della lista al momento della compilazione del seeding, acquisisce automaticamente il diritto alla testa di serie (n.17, per l’appunto) e sfrutterà il corridoio lasciato libero dalla n.8. Nel frattempo però l’Italia si concentra su 14 altri atleti.

I primi, secondo l’orario di gioco, saranno Nicolò Turchetti, il fresco vincitore saronnese del torneo internazionale di Prato (contro il giapponese Matsumura), e il toscano Jacopo Stefanini (opposto all’olandese Van Rijthoven). Prima di loro, soltanto due ragazze, vale a dire Beatrice Lombardo e Martina Colmegna, impegnate rispettivamente con la brasiliana Stefani e con la francese Yerolymos.

Nel pomeriggio invece scende in campo il pugliese Andrea Pellegrino, che lo scorso anno si fece notare a Milano alzando la coppa del Torneo Avvenire. In questa seconda comparizione meneghina affronterà all’esordio il sudafricano Harris.

Sempre tra gli ultimi match programmati, anche i due azzurri più sfortunati nel sorteggio. L’altoatesina Verena Hofer se la vedrà con la seconda testa di serie del torneo femminile, la statunitense Tornado Black, mentre ad attendere il romano Marco Mosciatti c’è il primo favorito della vigilia, l’altro carioca Orlando Luz.

Bianca Turati (foto da: ufficio Stampa Trofeo Bonfiglio)
Bianca Turati (foto da: ufficio Stampa Trofeo Bonfiglio)

 

Esordio anche per la brianzola Bianca Turati, tra le più attese dopo il recente successo nel torneo di Salsomaggiore. Sempre in casa Turati, la gemella Anna si è fermata a un passo dal tabellone principale, sconfitta per 6-1 6-2 dalla canturina Silvia Chinellato.

Nulla da fare invece per Federica Bilardo, superata per 6-4 6-1 dall’australiana Mendez, prima testa di serie del tabellone cadetto. Così come la bolzanina Vera Ploner, eliminata per 6-1 6-2 dalla britannica Lumsden. È ancora un britannico, Aswin Lizen, a far fuori il mancino trentino Giovanni Oradini, fratello del pro Giacomo: 6-2 6-3 il risultato finale del match.

Gli ultimi responsi, con i restanti pass per il main draw, in serata (tre gli azzurri coinvolti, Diego Morelli, Luca Giacomini e Beatrice Torelli). Lunedì si comincia alle 9 e si gioca su 10 campi. L’ingresso alla struttura di Via Arimondi è sempre gratuito, dall’inizio alla fine della manifestazione (finali domenica 25 maggio).

About Cristian Nisticò

Sono nato e cresciuto in Lombardia. Mi considero giovanissimo e ambizioso, amante del calcio giocato e parlato; da sempre tifosissimo della Juventus, oltre che appassionato dei campionati inferiori e meno conosciuti di questo sport.

Check Also

Vincitori Open BNL

Tennis: I qualificati per Roma dall’Open BNL di Milano

È stata la finale femminile il momento clou dell’ Open BNL del Quanta Club di …

Foto (c) Ossola per le immagini di Schiavonia d'Este

Ciclismo: Martina Alzini trionfa a Schiavonia

Loading... La giovane sprinter lombarda ha vinto nel giorno di Pasquetta la gara Open “Memorial …

Francesca Schiavone, foto Wikimedia

Francesca Schiavone nella storia: 36 anni e un Roland Garros da sogno

Impresa storica della 36enne italiana che fa sua la finale nel torneo colombiano battendo in …

Rispondi

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi