Si è svolto domenica 28/9 presso la Piscina Cozzi di Viale Tunisia a Milano, il primo Open Day pallanuoto del CUS-GEAS Milano a coronamento della partecipazione alla manifestazione indetta dal Comune di Milano ‘Un Miglio per lo sport’.

Non avendo potuto dimostrare per ovvie ragioni la propria disciplina, il CUS-GEAS Milano ha previsto uno spazio presso l’impianto gestito dalla MILANOSPORT che ha gentilmente concesso il proprio assenso in nome dello sport e dei bambini, che hanno preso parte all’evento, per conoscere una nuova disciplina.

pallanuoto-22ott2014 (Small)

Complice anche la bella giornata di sole di fine settembre, nonostante i quasi 200 inviti distribuiti, si è presentato poco più del 10%. Quindi gli oltre 20 bambini e bambine hanno tenuto una sessione di pallanuoto dove hanno mosso le loro prime bracciate e tirato per la prima volta verso un portiere.
La spensierata giornata si è conclusa con una merenda offerta dallo sponsor dell’evento Balconi Spa che ha messo a disposizione i propri prodotti per l’occasione.

Inutile dire che dopo un allenamento dalle 15 alle 16,30 i prodotti sono stati molto graditi e apprezzati da bambini e genitori.

Si ringrazia pertanto la MILANOSPORT che ha voluto supportare l’iniziativa mettendo a disposizione l’impianto ed il personale che come sempre si è dimostrato pronto e cordiale, si ringrazia la Balconi Spa che ha permesso il ritorno di questa iniziativa che si era svolta qualche anno fa a Sesto San Giovanni. Si ringraziano poi il tecnico Vincenzo Di Grande e gli atleti agonisti delle giovanili che si sono offerti a supporto del tecnico per mostrare tecniche ed esercizi: Jonathan Lombardi, Matteo Marchetti e Riccardo Elmi.

Speriamo nel nome dello sport e della pallanuoto, di poter ripetere altre iniziative del genere, contando sulla collaborazione ed il supporto di quanti hanno comunque offerto la propria presenza. Il CUS-GEAS Milano è da tempo attivo sul territorio della città di Milano anche attraverso le scuole con le quali a breve inizierà un percorso di prove gratuite.

 

Mauro Carturan
cartu73@gmail.com
Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.