Home / Breaking News / Ritmica, Italia–Germania al ‘Trofeo Città di Desio’: ecco le convocazioni ufficiali
ginnastica rimitca
photo credit: Rhythmic Gymnastics - Wembley Arena via photopin (license)

Ritmica, Italia–Germania al ‘Trofeo Città di Desio’: ecco le convocazioni ufficiali

La Ginnastica Ritmica dei grandi eventi torna all’Accademia di Desio, nella sua casa storica.

ginnastica ritmica
By Bauken77 (Own work) [CC BY 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by/3.0)], via Wikimedia Commons
Il 7 marzo, alle 16:30, è in programma il bilaterale Italia – Germania, primo vero appuntamento della stagione agonistica per le Farfalle azzurre, a pochi giorni di distanza dalla Coppa del Mondo di Lisbona (26 marzo 2015). Insieme alle vice campionesse del mondo e d’Europa, in gara con Marta Pagnini,Andreea Stefanescu, Camilla Patriarca (C.S. Aeronautica), Alessia Maurelli (Estense O. Putinati), Arianna Facchinetti (Terranuova), Sofia Lodi (Brixia) e Martina Centofanti (Ginnastica Fabriano), saliranno in pedana pure le individualiste Veronica Bertolini – campionessa assoluta e punta di diamante della San Giorgio 79’ – e Alessia Russo dell’Armonia D’Abruzzo.

Un’occasione per applaudire anche la squadra juniores allenata da Julieta Cantaluppi e Kristina Ghiurova che a fine aprile sarà impegnata a Minsk (BLR) per i Campionati europei, convocata in Brianza per una esibizione dimostrativa.

Completano la delegazione italiana – guidata dalla DTN Marina Piazza e Daniele Delle Chiaie – la head coach Emanuela Maccarani, affiancata dalle tecniche Valentina Rovetta e Giulia Galtarossa; le allenatrici Elena Aliprandi e Germana Germani; il coreografo Gjergj Bodari, il fisioterapista Nicola Appella, le giudici Alexia Agnani ed Emanuela Agnolucci e l’ufficiale di gara Alberto Marelli. La compagine teutonica, invece, sarà presente con Anastasija Khmelnytska, Daniela Potapova, Dara Sajfutdinova, Rana Tokmak,Sina Tkaltschewitsch e Natalie Hermann. Tra le fila delle Individualiste senior vedremo Laura Jung e Jana Berezko-Marggrander.

Fonte: Fgi

About Mauro Carturan

Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.

Check Also

powervolley milano

Un punto a Modena: la Revivre sfiora l’impresa

Modena rimane un tabù per la Revivre Milano ma la squadra di Andrea Giani lotta …

javier pastore

Calciomercato Inter, Ausilio: “Pastore? Se a gennaio ci saranno delle opportunità sapremo coglierle”

Aumentare la qualità della rosa soprattutto a centrocampo. Potrebbe essere letto in questo senso il …

Olimpia Milano, LBA, sconfitta interna contro Avellino

Si chiude con un' altra maratona la settimana di fuoco dell' Olimpia Milano. Le scarpette …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi