Si sono svolte a Mortara le prime prove del campionato di serie B1 e B2. La Ginnastica Sampietrina ha schierato una squadra per ogni campionato. Sabato, protagoniste per la serie B1 Sarah Aliprandi, Melissa Bignotti, Martina Pozzoli, Arianna Sborchia e Stefania Tagliabue. Le ginnaste sono partite alle parallele commettendo alcune cadute, che avrebbero potuto compromettere la gara.

(foto da: Ufficio Stampa Ginnastica Sampietrina)
(foto da: Ufficio Stampa Ginnastica Sampietrina)

 

Le istruttrici, Gabriella Rizzi e Chiara Sudati, hanno saputo far tornare nella squadra il giusto equilibrio per continuare la competizione. Le ginnaste hanno quindi creduto nelle loro capacità e dal secondo attrezzo hanno messo in atto una rimonta attrezzo dopo attrezzo conquistando il 2° posto nella classifica generale. Con questo piazzamento ottengono la qualifica alla finale nazionale, dove la posta in gioco è molto alta; ovvero la promozione in serie A2.

Domenica è stata la volta delle più grandi. La squadra composta da Ilenia Manfredi, Greta Pasinato e Chiara Sudati erano partite emotivamente un po’ sotto tono, visto l’elevato numero delle squadre partecipanti: ben 38 squadre a rappresentare la Lombardia. Ma le ragazze già dal primo attrezzo hanno capito che potevano ottenere un ottimo piazzamento e così, anche loro, attrezzo dopo attrezzo si sono fatte notare conquistando un meritato 7° posto che lascia ben sperare per la qualifica alla finale nazionale. Soddisfatte le allenatrici e il Presidente Michele Quarto.

 

Ufficio Stampa Ginnastica Sampietrina

Cristian Nisticò
mistic96@live.it
Sono nato e cresciuto in Lombardia. Mi considero giovanissimo e ambizioso, amante del calcio giocato e parlato; da sempre tifosissimo della Juventus, oltre che appassionato dei campionati inferiori e meno conosciuti di questo sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.