Home / Altri sport / Elisa Di Francisca: tour de force per arrivare a Rio
Elisa Di Francisca
Elisa Di Francisca

Elisa Di Francisca: tour de force per arrivare a Rio

È un vulcano di energia, simpatia, bellezza e ovviamente bravura la schermitrice italiana Elisa Di Francisca. Ti basta trascorrere qualche istante assieme a lei, per avvertire tutta quell’energia positiva che sprizza da ogni centimetro della sua persona, e non puoi fare a meno di sentirtene coinvolto. E di tutta questa grinta ne avrà davvero bisogno nei prossimi mesi, quando dovrà giocarsi il tutto per tutto per ottenere la chiave di accesso alle Olimpiadi di Rio 2016.

La prossima edizione dei giochi olimpiaci non prevederà la competizione femminile a squadre: un peccato, certo, perché l’Italia ha sempre regalato grandi emozioni nel fioretto femminile a squadre. Per Elisa Di Francisca sarà dunque una sfida ancor più interessante, perché ad andare a Rio 2016, per la competizione individuale, saranno soltanto le prime due del ranking.

In quest’ottica, per lei diventano assolutamente importanti i prossimi appuntamenti: la Coppa del Mondo a Cancun (Messico) dal 16 al 18 ottobre; la Coppa del Mondo a Saint-Maur-des-Fossés (Francia) dal 6 all’8 novembre; il Grand Prix di Torino il 27 e il 28 novembre e infine la tappa in Polonia, a Gdansk, dal 15 al 17 gennaio 2016.

Elisa Di Francisca: l’intervista

Incontro Elisa, per la seconda volta, nel corso di un evento organizzato da La Gazzetta dello Sport, presso il De’Longhi Official Store di via Borgogna, a Milano (tutte le foto nella gallery). Coffee Break da campioni, come recita l’invito, e nessuno meglio di Elisa Di Francisca potrebbe rappresentare un vero campione. Dopo le foto di rito e la firma di autografi con fan e tifosi accorsi per vederla, arriva finalmente il momento di fare due chiacchiere assieme.

Il calendario dei tuoi prossimi appuntamenti è piuttosto fitto e dovrà condurre ad un traguardo molto importante (le Olimpiadi di Rio 2016). Come ti stai preparando? Anche dal punto di vista dell’alimentazione, visto che segui la Dieta Zona…

Ho iniziato da poco la preparazione atletica e di recente ho fatto la visita con il nutrizionista dell’Enervit che mi segue. Ho ripreso anche a mangiare secondo le regole imposte dalla Dieta Zona, che però non ho mai abbandonato, neppure durante le vacanze. Per me ormai è una filosofia di vita e anche in vacanza, pur concedendomi qualche  libertà in più, non l’ho mai vista come qualcosa di castrante: mi piace mangiare così, perché mi fa stare bene. In Sicilia ho mangiato pesce, verdure… e insomma, tento di rimanere in Zona anche spostandomi dalle Marche. È diventata un’abitudine e non è stato tanto difficile mantenerla anche in vacanza.

La prima gara di Coppa del Mondo sarà il 15 ottobre, in Messico, e da quel momento inizierà un periodo di gare di qualificazione per le Olimpiadi che terminerà poi a marzo 2016“.

A livello mentale, come ti senti? Le vittorie conseguite finora ti aiuteranno certamente ad affrontare anche le prossime gare, no?

Sì, c’è voglia di fare. Quest’anno è iniziato male, con l’infortunio, nel mezzo ci sono state comunque cinque gare vinte, una di seguito all’altra e poi non è finito benissimo, perché il Mondiale non è andato bene. E quindi ricomincio con parecchia voglia, con molta fame e gran voglia di dimostrare“.

Quindi sei assolutamente positiva?

Sì… Sono incazzata nera!

A questo punto facciamo una previsione dai, se non sei scaramantica… (ride e fa gli scongiuri!). Ce la farai ad arrivare in Brasile?

Speriamo! Speriamo che ci arrivo! In teoria ho cominciato bene, ho vinto una serie di gare che mi hanno permesso di essere prima in classifica. Certo, devo mantenere la posizione, quindi non è scontato che io vada dritta in Brasile. Andranno solo due atlete italiane – le prime due nel ranking – quindi sarà difficile. Ma questo significa che non ci saranno favoritismi, commissari tecnici che scelgono. Penso che sia giusto così: chi merita e se lo guadagna va. Vorrei che fosse così anche nel mondo del lavoro e della politica“.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Barbara Vellucci

Da sempre appassionata di web e tecnologia, da quasi tre anni lavora nel settore della comunicazione online: content producer per Forebase.com, blogger ufficiale per Avon Running 2013, web editor per importanti realtà editoriali come Leonardo.it e DeAgostini... e tanti altri progetti in corso!

Check Also

Serie A2 softball, New Bollate in finale

Sabato 15 settembre a Castions di Strada (UD) si è disputato il penultimo atto della …

legnano knights

Legnano Knights, vittoria sulla sirena a Bergamo

Quarta amichevole dei Legnano Knights, ospiti del Basket Bergamo 2014, con le assenze di Benetti, …

Opera on Ice

Opera on Ice, grande pattinaggio a Marostica

È tutto quasi pronto a Marostica per la nuovissima edizione di Opera on Ice, in …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi