Il Memorial Pantani si è tinto di blu-fucsia-verde, con sfumature di azzurro, dato che a trionfare sul traguardo di Cesenatico è stato Diego Ulissi, in gara con la Nazionale Italiana.

Il fuoriclasse della LAMPRE-MERIDA è giunto all’arrivo della corsa dedicata allo scalatore romagnolo (partenza da Riccione per un totale di 199,5 km) assieme a Visconti e a Nibali, preceduti in quest’ordine sulla retta finale (foto Bettini): per Ulissi, quella odierna è la 2^vittoria stagionale (la prima era stata ottenuta nella tappa di Fiuggi al Giro d’Italia), 19 successo in carriera. L’affermazione dell’atleta livornese, fuoriuscito dal gruppo assieme a Visconti e Nibali sulle rampe dell’ascesa di Montevecchio a 60 km dall’arrivo, rappresenta un ottimo viatico in vista della partecipazione ai Mondiali di Richmond.

Ulissi e i compagni di Nazionale partiranno lunedì per gli Stati Uniti, non prima di aver partecipato domenica 20 settembre al Gp Industria e Commercio di Prato.

“Nei giorni scorsi non ho potuto allenarmi a pieno ritmo, quindi ho corso più di testa che di gambe, trovando comunque sensazioni molto buone – ha spiegato Ulissi – I segnali sono interessanti, vincere dà sempre morale, quindi sono molto contento per ho quanto realizzato oggi”.

ORDINE D’ARRIVO
1- Ulissi 4h39’23”
2- Visconti s.t.
3- Nibali s.t.
4- Sbaragli 31″
5- Bole s.t.

 

Ufficio Stampa Lampre-Merida

Cristian Nisticò
mistic96@live.it
Sono nato e cresciuto in Lombardia. Mi considero giovanissimo e ambizioso, amante del calcio giocato e parlato; da sempre tifosissimo della Juventus, oltre che appassionato dei campionati inferiori e meno conosciuti di questo sport.