renate

Non si profilava di certo un match agevole, dinnanzi a un Pavia che arrivava con cinque risulti utili consecutivi, il passaggio in Coppa Italia e il miglior attacco del torneo (18 segnature), ma il Renate conferma i segnali di ripresa di Salò, per un punto utile soprattutto al morale.

RIECCO KONDOGBIA – Il tecnico Simone Boldini presenta la stessa formazione di sette giorni fa, anche se in panchina torna a farsi vedere Evan Kondogbia, al rientro da un infortunio che lo ha tenuto fermo per 40 giorni. Una scelta ben ponderata, come dimostra l’incoraggiante avvio e la traversa colpita in pieno da Andrea Malgrati al 9’, abile nel farsi trovare pronto sulla respinta di Davide Facchin all’incornata di Caleb Ekuban. Brivido che costringe gli ospiti ad alzare le barricate e, sebbene non producano contropiedi incisivi, riescono a chiudere i 45’ senza particolari sofferenze.

IL FUORIGIOCO SALVA TUTTO – Giunti alla ripresa, la musica non cambia, contraddistinta da pezzi poco rock e molto soft, dalle pantere sempre determinate a guidare le danze e pronte a sferrare gli artigli col tiro impreciso di prima intenzione del subentrante Aiman Napoli al 21′, accorso sulla sfera dopo la ribattuta di Facchin su pallone scodellato in mezzo da Giacomo Sciacca. Le grandi squadre sono pronte a sfruttare ogni circostanza a proprio favore e, su sponda aerea di Andrea Ferretti, Luca Ghiringhelli non riesce a confermare la massima solo per prodigioso intervento di Paolo Castelli. Al 36’ Cesarini troverebbe pure gioia personale di testa, ma l’arbitro ferma tutto per posizione di offside e l’andamento lento riparte sino al triplice fischio finale.

RENATE (3-5-2): Castelli; Di Gennaro, Teso, Riva; Sciacca, Scaccabarozzi (87′ Graziano), Malgrati, Chimenti, Anghileri; Ekuban, Valotti (62′ Napoli). A disp. Moschin, Solini, Romanò, N’Diaye, Kondogbia. All. Boldini.
PAVIA (3-5-2): Facchin; Abbate, Siniscalchi, Malomo; Ghiringhelli, Marchi A., La Camera, Bellazzini (56′ Anastasia), Martin; Ferretti, Cesarini. A disp. Fiory, Marino, Cristini A., Biasi, Cardin, Buongiorno, Pavan, Carraro, Grbac, Del Sante. All. Marcolini.
ARBITRO: Francesco Catona
NOTE: Ammoniti Martin, Marchi, Siniscalchi, La Camera per il Pavia, Malgrati e Valotti per il Renate.

Manuel Magarini
manuel.magarini@gmail.com