Cus-Geas Milano a segno nel Contest 30, torneo organizzato dal Comitato Regionale Lombardo in turno infrasettimanale: Como Nuoto e milanesi allenati da Rocco Di Gianni opposti, appunto, presso l’Olimpica di Como.

In orario un po’ proibitivo, inizio partita alle 22,15 i milanesi sono riusciti ad “espugnare” Como un un bel 4 – 6 finale (parziali : 1 – 1 , 1 – 2 , 0 – 2 , 2 – 1, superiorità: ComoN 1/6, CUS-GEAS Milano 3/6.) La piazza lariana non è mai stata particolarmente favorevole alle milanesi che in tutte le categorie hanno sempre lottato ma mai prevalso sulla più forte e preparata compagine comasca.  Una preparazione più attenta e meticolosa, un lavoro più duro, hanno alla fine mostrato il suo primo risultato, a segno: Passarelli 1, Vicini 2, Sgarbi 2, Balestra 1. I ragazzi allenati da Di Gianni hanno costruito il loro successo piano piano, non prevalendo in modo netto ma gestendo quarto su quarto. Dopo il pareggio del primo, che indica uno studio degli avversari da parte di entrambe le squadre, il vantaggio nel secondo quarto e il rotondo uno – due del terzo e solitamente decisivo quarto, hanno alla fine dato quella sicurezza che ha permesso di contenere il rientro dei lariani nel finale. Bella prestazione complessiva, peccato in un impianto con tribune chiuse.

 

Ufficio Stampa Cus-Geas Milano

Cristian Nisticò
mistic96@live.it
Sono nato e cresciuto in Lombardia. Mi considero giovanissimo e ambizioso, amante del calcio giocato e parlato; da sempre tifosissimo della Juventus, oltre che appassionato dei campionati inferiori e meno conosciuti di questo sport.