Folgore Caratese-Seregno 2-1: commento e tabellino

La Folgore Caratese conferma il buon momento di forma e supera tra le mura amiche il Seregno in un derby brianzolo ravvivato soprattutto nel secondo tempo.

LUNGHE FASI DI STUDIO – Formazione confermata sul fronte azzurro con Santonocito che torna titolare, affiancato sulla linea dei trequartisti da Ramponi e Cesana. Cotroneo inserisce invece a sorpressa Gori centrocampista, mentre Marchini avanza e compone insieme a Capogna e Gasparri il tridente d’attacco. Soltanto panchina per Scapini. Poche le emozioni  durante la prima frazione. Santonocito spara alto la sfera al 13’, unica chance fino alla mezz’ora, quando Capogna, liberatosi abilmente, impegna Martinez alla respinta in corner. Cesana vince un rimpallo e tenta a sua volta la via del goal, senza successo.

UNO-DUE CHE NON LASCIA SCAMPO – Ben altra musica nella ripresa con gli uomini di Banchieri che si portano in vantaggio sugli sviluppi di un corner: Ramponi mette in mezzo e Bigotto beffa da terra beffa Bardaro di tacco. Il lesto tocco del “Santo” genera il raddoppio, che Cusaro devia prima di depositarsi in rete. Capogna ridona speranza ai suoi su punizione che lui stesso conquista e le battute finali raccontano un forcing ospite bloccato dall’attenta retroguardia nemica. Bravo Martinez a intercettare le incornate di Scapini e Baschirotto, il rosso sventolato a Mauri in pieno recupero – fallo da ultimo su Bigotto – chiude il confronto.

FOLGORE CARATESE (4-2-3-1): Martinez; Migliavacca, Rondelli, De Vito, Lucente; Moreo, D’Errico; Ramponi, Santonocito (85’ Rondinelli), Cesana; Bigotto. A disp. Guerci, D’Aprile, Perego, Galliani, Gandini, Sansonetti, Antonucci, Tonani. All. Banchieri.
SEREGNO (4-3-3): Bardaro; Baschirotto, Cusaro, Viganò (66’ Lillo), Mauri; Lacchini, Merli Sala, Gori; Marchini (71’ Iori), Capogna, Gasparri (66’ Scapini). A disp. Acerbis, Venturi, Capelli, Szekely, Romeo, Bosio. All. Cotroneo.
RETI: 59’ Ramponi, 61’ Santonocito, 71’ Capogna.
ARBITRO: Fabio Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto; collaboratori Marco Ceolin di Treviso e Steven Zanette di Conegliano.
NOTE: Giornata nebulosa, terreno di gioco in buone condizioni. Espulso Mauri al 93’. Ammoniti Capogna, Lacchini e Gori per il Seregno, D’Errico, De Vito e Rondelli per la Folgore Caratese.

News Reporter

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi