Galliani: “Balotelli vuole restare”

La stagione sta ormai volgendo al termine e si cominciano a tirare le fila di quanto accaduto. Altra stagione da dimenticare, con la sola possibilità di salvare la faccia dettata dalla vittoria della Coppa Italia. Il discorso è analogo per quanto riguarda Mario Balotelli, giocatore che, ancora una volta, ha dimostrato di non essere quel giocatore visto i primi anni all’Inter.

“DEVE CONVINCERCI”

Anche Adriano Galliani ha voluto parlare del rendimento di Balotelli nel corso di questa stagione: “Mario sta bene adesso, ha una voglia pazzesca di rimanere al Milan e spero lo dimostri in campo. Lui vuole stare qui, io gli ho detto che per quello che ha fatto fino ad oggi, non lo merita. Deve convincerci, ha promesso che lo farà. Parole che sanno di bocciatura per l’ex Liverpool, ma che danno ancora un’ultima chance per poter rimanere a Milano.

TITOLARE

L’occasione per l’attaccante arriverà quasi certamente con la Juventus; Luiz Adriano, nonostante il gol, non ha convinto contro l’Atalanta e Menez sembra ancora in ritardo di condizione. Ecco quindi che Mario è il candidato numero uno per una maglia da titolare al fianco di Bacca nella sfida contro la Juventus di Allegri. Mihajlovic sembra voler schierare dal primo minuto Balotelli, sebbene le prestazioni dell’attaccante siano state quasi tutte insufficienti, ma forse la strigliata di Galliani e il ritiro della squadra hanno permesso a Mario di rimanere concentrato al fine di giocare un match all’altezza delle aspettative.

“ULTIMA CHANCE”

Purtroppo quando parliamo di questo giocatore spesso accostiamo le parole “ultima chance”; infatti quante volte si è parlato di una nuova possibilità per Balotelli? Difficile a dirsi visto che rasentano l’infinito. Le possibilità concesse a Mario sono state davvero molte e puntualmente si è rimasti delusi dalle sue prestazioni, dal suo atteggiamento e dalla sua dedizione al lavoro. Contro la Juventus giocherà dal primo minuto, sperando che la sua prestazione sia finalmente di buon livello.

 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi