Home / Club MS / Instax Blogger Day: la foto istantanea, il vintage che sa di futuro

Instax Blogger Day: la foto istantanea, il vintage che sa di futuro

Scattare foto, stamparle immediatamente e condividerle con chi si vuole. Sembra un ritorno al passato e invece si tratta di un salto verso il futuro, verso quel domani che si specchia sempre più quale un ricercare forme artistiche e comunicative di nuovo spessore.

Instax, il futuro è adesso

E anche la foto, specialmente quella sportiva, può annoverare un gusto retrò: un gusto che ricorda molto gli anni ’80, quando pellicola alla mano le foto andavano stampate nella camera oscura. Ma anche quando la stampa era istantanea e la si poteva fare propria tastandola, dopo un paio di minuti di asciugatura.

unnamed-7

Oggi tutto questo torna, ma in forma moderna. Perché Fujifilm punta forte sulla sua gamma Instax, insieme di modelli di macchina fotografica che permette la stampa istantanea. Un ritorno al passato? Forse, ma chi dice che questo sia per forza sbagliato? Nell’anno fiscale appena concluso l’azienda giapponese ha annunciato d’aver venduto cinque milioni di pezzi. Tanti, soprattutto nella fascia di età dei giovanissimi, 15-20 anni. A pensarci bene, ragazzi e ragazze che mai hanno avuto modo di tastare con mano una foto fresca di stampa.

Tutto sull’Instax Blogger Day

Abbiamo avuto il piacere di partecipare all’evento Instax Blogger Day, una giornata dedicata ai blogger e organizzata da Junglam; tastato con mano il prodotto, ammirato in tutte le sue sfaccettature. Si possono scattare anche selfie, cosa da non sottovalutare: la moda rimane sempre la moda.

Ed in questo quadro, ecco nascere e salire sul palco le Instax: tante forme, tanti prezzi diversi (ma comunque contenuti, segno che Fujifilm punta forte sul far diventare questo prodotto sempre più di massa…) e tanto divertimento. Blogger, giornalisti e influencer radunati tutti al Sushi B, nel cuore di Milano: il quartiere Brera. Ne è venuta fuori una giornata intensa, bella, ma soprattutto colorata.

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d’adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l’hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

Olimpia Milano, Euroleague, sbancata Valencia

Nella notte del debutto stagionale di Curtis Jerrells, le scarpette rosse ottengono la loro prima …

Big Air Milan, super sabato: le stelle del Freeski e le hit di Baby K

Cambio di data per lo show della rapper italiana, che farà ballare il pubblico del …

Milano 2018, pattinaggio di figura: il Mondiale raccontato in esclusiva dai campioni iridati Cappellini Lanotte

Il pattinaggio di figura ruberà la scena a Milano, sede del Mondiale 2018 (21-25 marzo). …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi