Home / Main slider / Teatro Principe: sabato 14 maggio pugilato e kickboxing, biglietti, programma e atleti in gara
boxe al Teatro Principe
boxe al Teatro Principe

Teatro Principe: sabato 14 maggio pugilato e kickboxing, biglietti, programma e atleti in gara

Sabato 14 maggio si torna a combattere sul ring del Teatro Principe a Milano con una serata speciale dedicata a pugilato e kickboxing. Per l’occasione, infatti, la cornice meneghina farà da palcoscenico per due campionati italiani di sport da ring: Renato De Donato sfiderà Luciano Randazzo per il vacante titolo dei pesi superleggeri di pugilato, mentre Manuel Alberti e Osvaldo Gagliardi si contenderanno il vacante titolo dei pesi leggeri di kickboxing-stile K-1.

Il Teatro Principe accoglie la kickboxing

Un evento importante, in quanto si tratta della prima collaborazione tra la Principe Boxing Events e la FIKBMS, ovvero la Federazione Italiana Kickboxing Muay Thai Savate Shoot Boxe. Il presidente PBE, Alessandro Cherchi: “Spero che il risultato di questa manifestazione sia positivo e ne seguano molte altre – il suo commento – il teatro è perfetto per tutti gli sport da combattimento, come hanno già dimostrato le riunioni organizzate da Angelo Valente e dai fratelli Petrosyan. Il main event pugilistico tra De Donato e Randazzo sarà sicuramente intenso perché i due contendenti hanno stili diversi: Renato è un tecnico, mentre Luciano è il classico fighter che viene sempre avanti. Randazzo dovrà accorciare la distanza essendo più basso di De Donato e questo contribuirà allo spettacolo. Il pubblico si divertirà.”

Chi è Renato De Donato

Renato De Donato è nato a Milano l’11 settembre 1986, alto 179 cm, mancino, soprannominato “Il chirugo” per la precisione dei suoi pugni, ha sostenuto 19 incontri: 16 vinti e 3 persi. E’ stato campione d’Italia in due categorie di peso: i leggeri ed i superleggeri. Luciano Randazzo ha meno esperienza: il suo record è composto da 7 vittorie, 2 sconfitte, 2 pareggi e non ha mai combattuto per un titolo. Ha solo 23 anni, è reduce da tre vittorie consecutive (una contro il più esperto Emanuele De Prophetis), la sua voglia di compiere il salto di qualità indossando la cintura tricolore lo renderà un avversario ostico per De Donato. Il match sarà trasmesso in diretta da Rai Sport 1.

Boxe al Teatro Principe il 14 maggio, locandina
Boxe al Teatro Principe il 14 maggio, locandina

Tutti gli altri incontri in programma

Saliranno sul ring del teatro di Viale Bligny 52, sabato 14 maggio, anche Matteo Rondena, Catalin Paraschiveanu, Maxim Prodan e Lilian Vataman. Quest’ultimo è al secondo match, ma Rondena, Paraschiveanu e Prodan sono ben noti agli appassionati di boxe di Milano e provincia. Maxim Prodan ha sempre combattuto al Principe ottenendo cinque vittorie prima del limite. Pure Catalin Paraschiveanu è imbattuto (11-0), mentre Matteo Rondena (4-2) deve dimostrare di aver superato la sconfitta subìta contro Marko Colic. Anche Matteo ha disputato tutti i suoi match al teatro Principe e potrà contare sul tifo del pubblico. L’organizzazione degli incontri di kickboxing è stata affidata alla Kick and Punch Promotion di Angelo Valente.

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

vincenzo montella

Inter-Milan, Montella: “Se giocheremo con questo spirito non perderemo più”

Il Milan esce sconfitto dal derby con l'Inter ma il secondo tempo lascia intravedere qualcosa …

Inter-Milan, Spalletti: “Questa vittoria ha un sapore bellissimo. Icardi è grandioso”

Vittoria all'ultimo respito dell'Inter nel derby col Milan e nerazzurri al secondo posto solitario in …

Hockey Milano Rossoblù: intervista a Cambiaghi “Siamo in salute, ma senza sponsor…”

Milano e la sua voglia di sport, al di fuori delle cannibali Milan, Inter e …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi