Home / Main slider / Pietro Peccenini e il Challenge Monoplace del VdeV: esordio a Le Mans
Pietro Peccenini, foto Marco Pieri
Pietro Peccenini, foto Marco Pieri

Pietro Peccenini e il Challenge Monoplace del VdeV: esordio a Le Mans

Il pilota milanese Pietro Peccenini torna in pista dal 22 al 24 aprile a Le Mans, in Francia, per il secondo round del Challenge Monoplace della serie internazionale. Al volante della F.Renault 2.0 by TS Corse, Peccenini si rigetta nella mischia dopo gli ottimi risultati ottenuti nella prova di Barcellona, dove in classifica è salito fino alla top-5 assoluta di campionato con la ciliegina della leadership nel trofeo Gentleman Driver.

Pietro Peccenini, l’esperienza contro i rookie

Con il traguardo del podio assoluto come target massimo ma soprattutto con la voglia di migliorarsi ancora sulla monoposto di F.Renault 2.0 gestita dal team lombardo TS Corse, Peccenini esordirà sulla versione “Bugatti” del circuito, già utilizzata dalla MotoGP. Il weekend del VdeV e le tiratissime 3 gare da 20 minuti in programma saranno precedute da un giovedì di test, occasione importante per studiare al meglio auto e tracciato dopo la manciata di giri effettuati nel precedente test a febbraio.

Nessun timore

Peccenini commenta così in partenza per l’impegnativa trasferta in Francia: “Insieme alla squadra dovremo sfruttare al massimo la giornata di giovedì, perché nelle prove effettuate due mesi fa non abbiamo girato a sufficienza e perché a Le Mans, dove tra l’altro sono all’esordio assoluto, soprattutto i rivali francesi saranno ancora più pronti e preparati. Io non vedo l’ora di iniziare il lavoro in pista e godermi anche da appassionato alcuni giorni in un luogo principe del motorsport. Potrebbe esserci la possibilità di doversela vedere anche con l’instabilità del meteo, tipica della regione, ma dopo quanto dimostrato nell’ottima prova di Barcellona pioggia e bagnato ora incutono molto meno timore”.

Calendario Challenge Monoplace VdeV: 20 mar. Barcellona (Spagna); 24 apr. Le Mans (Francia); 22 mag. Le Castellet (Francia); 3 giu. Alcaniz (Spagna); 11 sett. Mugello (Italia); 9 ott. Magny-Cours (Francia); 6 nov. Estoril (Portogallo).

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d’adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l’hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

Rosario Maddaloni

Yonex Italian International 2017: il badminton internazionale sbarca a Milano

Ritorna al PalaBadminton di Milano lo Yonex Italian International 2017. Il badminton internazionale si riappropria dunque …

dacia duster 2018

Dacia Duster 2018: data di uscita, prezzi, e novità

Il nuovo Dacia Duster 2018 è finalmente realtà e arriva sul mercato con prezzi e …

europa league

Europa League: chi è il Ludogorets, avversario del Milan

Archiviata la fase a gironi superata in modo piuttosto brillante ad eccezione della sconfitta finale …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi