Anna Cappellini e Luca Lanotte sono stati eletti atleti dell’anno dalla Federazione italiana sport del ghiaccio, la Fisg, per la stagione 2015-2016. Il premio è giunto alla sua seconda edizione: la coppia azzurra, che ha vinto la medaglia d’argento al Campionato Europeo che si è disputato lo scorso gennaio, succede nell’albo d’oro di questo premio ad Arianna Fontana, campionessa di short track.

Anna Cappellini e Luca Lanotte in trionfo

Il Salone d’Onore del Comitato olimpico nazionale italiano a Roma è stato il teatro di consegna di questo premio, avvenuto nella giornata di lunedì. A celebrare Anna Cappellini e Luca Lanotte il presidente della Fisg, Andrea Gios, e quello del Coni, Giovanni Malagò; ad accompagnarli il segretario generale Roberto Fabbricini e il responsabile della preparazione olimpica Carlo Mornati: “È bellissimo essere la punta del movimento – ha dichiarato Anna Cappellini al termine della premiazione – Per noi degli sport invernali è bello venire ogni tanto a Roma e sentire la famiglia che sogna le medaglie olimpiche”.

Un successo di tutti

Gli fa eco il milanese Luca Lanotte: “Siamo contentissimi e onorati – ha aggiunto – è un grande riconoscimento da parte della Federazione e del Coni”. Il presidente della Fisg, Andrea Gios, ha concluso: “Abbiamo voluto portare qui i nostri ragazzi, a Roma dinanzi al presidente del Coni, perché sono parte di un progetto più grande: non solo vincere la gara, ma rappresentare una nazione. Faremo tutto il possibile per salvaguardare i nostri atleti, per aiutarli nel miglior modo possibile. Affronteremo ogni sfida, anche la più difficile, perché niente è impossibile: ne sono convinto”.

Luca Talotta
luca.talotta@gmail.com
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.