Home / Calcio / Altro Calcio / Ripescaggio Caronnese: il verdetto della Lega, la decisione finale

Ripescaggio Caronnese: il verdetto della Lega, la decisione finale

Novità sul ripescaggio Caronnese in Lega Pro. Ottenuto l’ok dalle istituzioni, il passaggio tra i professionisti è più vicino che mai.

SECONDA FORZA DEL CAMPIONATO

Verdetti alla mano, la Caronnese è giunta seconda nell’ultima Serie D, prima di vincere i play-off, terminati col 2-0 rifilato alla Lavagnese nella finalissima. Una grande soddisfazione che ha suscitato speranza nel salto di categoria. Una promozione meritata sia a livello di risultati che di gioco. Arioso il gioco dato da mister Zaffaroni alla squadra, guidata magistralmente in cabina di regia dal fedelissimo Guidetti, un duo passato negli ultimi giorni al Monza. Ripiegato in corsia esterna Barzotti, il duo offensivo Corno-Mair non ha tradito le attese. Una partnership strepitosa decisiva a superare le più arcigne difese nemiche.

UN LUNGO ITER

Il Dipartimento Interregionale ha dunque pubblicato i punteggi dei team trionfanti nei play-off di Serie D 2015/2016. Tale graduatoria, calcolata secondo i parametri indicati nel C.U. n. 371 della LND, possiede valore per la priorità in caso di eventuali ripescaggi nella Lega Pro 2016/20017. Ecco la classifica: 1^ Caronnese (2,1578 punti); 2^ Lecco (2,1052); 3^ Campodarsego (2,0789); 4^ Alma Juventus Fano (2,05); 5^ Fondi (2,0294); 6^ Cavese (1,8888); 7^ Gavorrano (1,8441); 8^ Olbia (1,8235); 9^ Correggese (1,6842). Una leadership volta ad alimentare ulteriormente la fiducia, ma che non è stata la spinta per salire di categoria. Alla base quanto infatti capitato allo Sporting Bellinzago, proprio la compagine giunta prima in regular season. Il team piemontese sembrava pronto a culminare il cammino, partito dalla Terza Categoria, col salto tra i professionisti. Proposta la fusione col Varese, il no ricevuto dalla Federazione lo ha fatto tuttavia desistere dall’iscrizione.

PAROLA AL CLUB

Ad annunciare la decisione definitiva il presidente della Lega Pro Gabriele Gravina: “Il Bellinzago viene sostituito sul campo dalla Caronnese quindi non è una valutazione economica o tecnica da parte degli organismi di controllo”. La decisione finale verrà presa settimana prossima dalla dirigenza rossoblù, che dovrà valutare se possiede le risorse economiche necessarie per disputare un campionato tanto prestigioso.

About Manuel Magarini

Check Also

Giana Erminio-Pordenone: cronaca, commento e tabellino

Loading... Alla Giana il primo round del 2° turno play-off. In vantaggio con Bruno, poco …

Ufficiale: Luciano Foschi lascia la panchina del Renate

Loading... Luciano Foschi non è più l’allenatore del Renate. Ad annunciarlo il club nerazzurro, che …

Milano Quanta campione d'Italia 2017

Hockey Inline 2017: trionfo Milano Quanta, sesto Scudetto consecutivo!

Il Milano Quanta ha vinto 5-4 Gara 4 della finale Scudetto sul campo del Cittadella …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi