L’HC Milano Quanta vince e convince alla prima di campionato. 15-2 il risultato finale con il Mammuth Roma e primi 3 punti ottenuti in classifica.

MATCH SENZA STORIA

Partita subito in discesa per i rossoblu che si portano sul 2-0 con la doppietta di Delfino dopo soli 3′. Ad arrotondare ci pensano in sequenza Ferrari, Bellini e Barsanti,. I giallorossi trovano il gol della bandiera con Fratalocchi. La ripresa si apre sulla falsariga del primo tempo: Milano spinge e si fa vedere in attacco, è un forcing rossoblu. Da segnalare l’esordio tra i pali per il giovane Brescianini, subentrato a Mai. Prosegue lo show dei meneghini che arrotondano ulteriormente trascinati da un super Delfino (tripletta) e dai 2 toscani Barsanti (doppietta) e Bellini. A segno anche il bolzanino Belcastro, per lui 2 reti. A spezzare momentaneamente l’assolo rossoblu la rete di Tulli. Ad animare gli spalti ci hanno pensato le due tifoserie, la curva rossoblu da un lato e gli ultras giallorossi dall’altro. Mentre in pista si assisteva a un monologo di marca rossoblu in curva è andato in scena un simpatico siparietto con le due tifoserie intente a socializzare, con cori e canti all’unisono.

DICHIARAZIONI POST-GARA

Felice, e non potrebbe essere altrimenti, coach Luca Rigoni per il “suo” Milano: “Abbiamo iniziato con il giusto piglio. Ho chiesto ai ragazzi di tenere un ritmo alto e così è stato per quasi tutta la partita. Il rischio in gare come queste è quello di adagiarsi, abbassando i toni, la squadra è stata brava a interpretare bene la partita. Dobbiamo ancora lavorare su alcuni aspetti, impostare la gara su un gioco veloce e aggressivo non è semplice. Sono soddisfatto di questo esordio, ho avuto una buona risposta in pista da parte di tutti”. A fargli eco il veterano Riccardo Buggin: “È stato un esordio positivo da parte di tutti, la squadra si è dimostrata compatta in pista e il risultato maturato e il gioco espresso lo hanno dimostrato”. Sotto risultati e classifica:

1° giornata

• HC Milano Quanta – Mammuth Roma 15-2
• Cittadella – Lepis Piacenza 5-2
• CUS Verona – Ferrara 7-2
• Libertas Forlì – Diavoli Vicenza 5-4
• Ghosts Padova – Monleale 0-5
risposo: Asiago Vipers

Classifica:
• HC Milano Quanta 3
• CUS Verona 3
• Monleale 3
• Cittadella 3
• Libertas Forlì 3
• Diavoli Vicenza 0
• Lepis Piacenza 0
• Ferrara Hockey 0
• Mammuth Roma 0
• Ghosts Padova 0
• Asiago Vipers 0

Classifica Marcatori:
• Delfino: 5
• Barsanti: 4
• Bellini A: 3
• Crivellari: 3
• Ustignani: 3
• Carrer: 2
• Spain: 2
•Rigoni A: 2
• Belcastro: 2
• Rossetto: 1
• Roffo: 1
• Dal Ben: 1

Manuel Magarini
manuel.magarini@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.