Home / Baseball / Serie A baseball: sul più bello finisce il sogno Bollate, Paternò campione d’Italia

Serie A baseball: sul più bello finisce il sogno Bollate, Paternò campione d’Italia

Vinti i primi due confronti, Bollate subisce la rimonta coi Red Sox Paternò e cede lo scettro di campioni della Serie A baseball.

PARI E PATTA

Al termine di una partita dominata dagli attacchi, capaci di colpire ben 33 valide, i Red Sox Paternò superano per 14-10 il Bollate nella terza partita della finale e restano così in vita nella serie. Squadra siciliana  trascinata al successo dalla coppia formata da Garcia (6 su 6 con 3 punti battuti a casa) e Botta (2 su 4 con il doppio clutch che ha svuotato le basi al sesto inning per il vantaggio decisivo). Pubblico rivelatosi l’undicesimo uomo in campo. Red Sox capaci di ripetersi in Gara 4, trionfando per 1-0. La giocata risolutiva porta la firma di Botta, con un walk-off single che fa esplodere di gioia il Warriors Field. Posta fine al grande pitching duel dei 2 lanciatori partenti, Bisset per i lombardi e Perez per i siciliani.

EPILOGO DRAMMATICO

Paternò completa poi il memorabile fine settimana. Aggiudicatosi i precedenti due impegni, superano il Bollate anche in gara 5, aggiudicandosi il titolo di campione d’Italia. Dopo un inizio di partita equilibrato, i padroni di casa passano in vantaggio al quarto inning, portandosi sul 2-0. Tra il sesto e il settimo, i Red Sox segnano altre 3 volte, ipotecando di fatto incontro e titolo. Grande protagonista della sfida Perez che in 5 inning concede solo 3 valide agli avversari, eliminandone al piatto 8. Al termine della gara grande entusiasmo sugli spalti con oltre 600 gli spettatori a seguire le gare. “Abbiamo fatto un impresa – spiega a MeridioNews il manager Riccardo Messina – perché il Bollate è il campione d’Italia uscente. Non era semplice rimetterci in carreggiata dopo la duplice sconfitta in terra lombarda, ma i ragazzi hanno giocato col cuore. Adesso ci godiamo questa vittoria e tra qualche giorno programmeremo il futuro”.

 

About Manuel Magarini

Check Also

Bydgoszcz 19 al 24 luglio2016 Campionati Mondiali Juniores di Bydgoszcz , in Polonia - Foto di Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo

Filippo Tortu: “Bolt? Meglio Berruti. Datemi Barzagli e Buffon”

Ad Ancona, ad assistere ai Campionati Italiani Assoluti Indoor di atletica, oltre a Gianmarco Tamberi …

Donne Sport di Bracco: il trionfo di Martina Rabbolini

Premiare il talento sportivo, ma anche la perseveranza nel raggiungere i risultati di tutti i …

TC Alberto Bonacossa di Milano: Elena Buffo di Perrero, la prima presidente donna della storia

Elena Buffo di Perrero è la prima presidente donna nella storia del centro tennis Alberto …

Rispondi

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi