Home / Basket / Eurolega: Olimpia Milano-Maccabi, l’urlo di Repesa
Jasmin Repesa
Jasmin Repesa (Foto di shaka (Own work (Taken by myself)) [CC BY-SA 2.0 it (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0/it/deed.en)], via Wikimedia Commons)

Eurolega: Olimpia Milano-Maccabi, l’urlo di Repesa

In programma domani, giovedì 13 ottobre, l’esordio di Olimpia Milano in Eurolega contro il Maccabi Tel Aviv. La gara verrà disputata alle 20 al Mediolanum Forum. “Ci aspetta una partita difficilissima, perché il Maccabi ha fatto un mercato straordinario come non si vedeva da anni. Se possono correre sono eccezionali e in grado di segnare facilmente 100 punti”, le parole del coach Jasmin Repesa.

Olimpia Milano, l’urlo di Repesa

Il coach delle scarpette rosse prosegue: “Quindi dovremo impedirgli di correre come ha fatto l’Hapoel Gerusalemme in Supercoppa. Dobbiamo farlo limitando le palle perse – ha sottolineato – Poi non dobbiamo permettergli di pressare dopo i canestri segnati e adattarci nel modo migliore alla tipologia di squadra che sono giocando con quattro giocatori larghi e ali forti che tirano da fuori come Victor Rudd e Devin Smith. Sarà tutto molto difficile ma se eseguiremo bene le nostre idee ce la faremo, insieme ad un pubblico che mi aspetto capisca l’importanza della gara per quanto sia solo la prima”.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

Claudia Giordani, foto Luca Nava

Il Re è nudo: Claudia Giordani, madrina d’eccezione nell’Adolescente Day

Il talk show sportivo teatrale Il Re è nudo ha chiuso anche la sua 14ma …

Giù dalle montagne su un mono-sci, a 120 km/h. Murat Pelit si racconta

Murat Pelit, trentacinquenne atleta dello Swiss Paralympic Ski Team. Da tre anni sfreccia giù dalle …

Hockey inline: Gara-1 finale Scudetto2018, il Milano Quanta distrugge i Diavoli Vicenza

Vincere per dimostrare la propria acclamata supremazia e diventare, per titoli, la Juventus dell’hockey inline …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi