Home / Calcio a 5 / Aurora Cantalupo-Selecao Libertas Calcetto: cronaca, commento e tabellino

Aurora Cantalupo-Selecao Libertas Calcetto: cronaca, commento e tabellino

Esce questa volta vittoriosa la Seleçao Libertas Calcetto sul campo dell’Aurora Cantalupo.

PRIMO TEMPO

L’avvio di gara non è favorevole ai sestesi, che affrontano l’incontro timorosi. Fin dalle prime azioni Labate è chiamato in causa più volte dai padroni di casa, che centrano anche un palo. Canarini clamorosamente in vantaggio al primo vero tiro in porta, con Volpe che a tu per tu col portiere lo infila sotto le gambe. L’Aurora continua però a godere di troppi spazi e prima della fine del tempo cambia completamente l’inerzia.  Ravanelli firma il pari rubando palla a centrocampo e spara sotto la traversa. Quindi il n.11 completa la rimonta con un diagonale, sfruttando l’ennesima copertura tardiva della difesa.

SECONDO TEMPO

Nel secondo tempo la carica dei lupi di Cerro sembra essere scemata, che appaiono nervosi. A tutto vantaggio dei verde-oro, che segnano con Volpe e Zangara. L’Aurora decide di alzare il pressing e, complice un sanguinoso errore difensivo su calcio d’angolo, al 28′ Ravanelli pesca al centro dell’area il suo capitano che, in completa solitudine, appoggia in rete. Sull’onda dell’entusiasmo i padroni di casa provano a spingere ancora, cercando il colpo grosso. Ma la Seleçao non accusa il colpo, si ricompatta ed all’inizio del recupero Zangara, servito da Volpe, calcia da posizione centrale, l’estremo difensore dei lupi respinge la prima conclusione ma non può nulla sul tap-in dello stesso Zangara, che sigla il 3-4 e manda in delirio i suoi compagni. L’Aurora tenta gli ultimi assalti, ma i sestesi alzano un muro invalicabile fino al triplice fischio. Prossimo appuntamento giovedì 3 novembre ore 21:30 alla palestra “Ferraris” per l’impegno casalingo contro il Cometa.

Calcio a 5 – FIGC Serie C2 – Quinta giornata
Aurora Cantalupo – Seleçao Libertas Calcetto 3-4 (primo tempo 2-1)
Seleçao Libertas Calcetto: Labate, Spreafico, Pavan, Brenna, Avanzi, Ragusa, Grotti, Zangara, Mirtillo, Ercolani, Volpe, Frediani; all. Romagnoli
Marcatori Seleçao: Volpe 2, Zangara 2.

About Manuel Magarini

Check Also

Gardaland_Mauro Icardi 04_ 29 marzo 2015

Pace Icardi-Maradona? Ci provano le Iene

Diego Armando Maradona si è più volte espresso duramente nei confronti di Mauro Icardi. Il …

Angelo Valente nella palestra Kick and Punch

Omar Mohamed Ali: da Pieve Emanuele all’Alaska

Classe 1983, ex militare dell’esercito italiano, proprietario della palestra CrossFit Saronno Wolf, appassionato di sport …

Milano Quanta vince la Coppa Italia 2017, foto Carola Semino

Il Milano Quanta vince la Coppa Italia 2017 di Hockey Inline

Il Milano Quanta ha vinto la Coppa Italia 2017 battendo in finale per 5-0 il …

Rispondi

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi