Kioene Padova–Gi Group Monza: cronaca, commento e tabellino
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Pecca ancora di discontinuità il Gi Group Monza. Tre giorni dopo il successo sulla Top Volley Latina, la squadra brianzola si ferma nuovamente lontano da casa contro la Kione Padova.

CRONACA

Per la prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley qualche errore di troppo rispetto al solito, soprattutto in attacco e al servizio, ma una grande capacità di rimanere agganciata ai veneti quasi sempre nel primo e terzo gioco, trainata dalle giocate di Botto e Dzavoronok, dalle difese di Rizzo, dai muri di Beretta e Verhees e dal buon impatto sulla gara di Terpin (2 ace di fila), che ha costretto i padroni di casa a chiudere solo ai vantaggi (26-24) e (25-23). Qualche sbavatura patavina nel secondo set (tre errori al servizio di fila, 16-12) avrebbe potuto agevolare un rientro monzese che però, complice la poca continuità di Botto e compagni nel contrattacco, non si è mai verificato. E’ così è la squadra di Baldovin ad essersi aggiudicata il match forte della bella prova di Volpato (MVP della gara con 11 punti, 1 ace e 2 muri) e dell’opposto Maar (15 punti e 2 ace), ben serviti dal preciso Shaw. I monzesi rientrano in Brianza con un pizzico di amarezza per non essere riusciti a rosicchiare punti preziosi, in una sfida importante per le prime otto piazze della graduatoria, consci però di non aver imbeccato la loro giornata migliore.

TABELLINO

Kioene Padova-Gi Group Monza 3-0 (26-24, 25-20, 25-23)
Kioene Padova: Giannotti 4, Fedrizzi 8, Volpato 11, Maar 15, Shaw 6, Koncilja 6; Balaso (L). Milan 1. N.E. Bassanello, Zoppellari, Canella, Link, Sestan. All. Baldovin
Gi Group Team Monza: Botto 8, Beretta 1, Dzavoronok 7, Fromm 10, Verhees 5, Daldello 1; Rizzo (L): Forni 1, Terpin 2, Brunetti. N.E. Bucaioni. All. Falasca

Arbitri: Santi Simone, Gnani Giorgio

NOTE

Durata Set: 29 ‘, 26‘, 28‘; totale 1h23‘

Kioene Padova: battute sbagliate 21, vincenti 7, muri 7, errori 27, attacco 49%.

Gi Group Team Monza: battute sbagliate 16, vincenti 4, muri 7, errori 21, attacco 41%.

Spettatori: 2308

Impianto: Kioene Arena

MVP: Marco Volpato (Kioene Padova)

VERHEES

Pieter Verhees (centrale Gi Group Monza): “E’ stata una partita in cui potevamo fare certamente di più. Cosa non ha funzionato? Direi prima di tutto il servizio, fondamentale in cui non siamo riusciti ad essere incisivi come nelle altre gare e che oggi doveva essere la nostra arma in più, visto che loro fanno fatica in ricezione. Dispiace perché per due volte, sia nel primo che nel terzo set, eravamo lì, a due passi dalla conquista del set. Non abbiamo giocato la nostra migliore pallavolo, commettendo tanti errori, lo sappiamo, ma questo non deve abbatterci: si torna al lavoro per l’importante gara contro Ravenna in programma domenica davanti al nostro pubblico”.

 

 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi