Home / Ippica / Gran Corsa Siepi di Milano: trionfa Anaking, annullato il Premio Berlingieri

Gran Corsa Siepi di Milano: trionfa Anaking, annullato il Premio Berlingieri

All’ippodromo di San Siro risuona l’inno della Repubblica Ceca. Vince il baio di sei anni Anaking nella Gran Corsa Siepi di Milano.

BATTUTI DIPLOMATA E NOTTI MAGICHE

Gruppo 1 che chiude la stagione di corse 2016 all’ippodromo milanese. Tolto il ruolo di favorito a Marmiton, Anaking conferma in pista la sua supremazia. Il suo fantino, Jaroslav Myska, decide per una corsa tattica facendo correre il cavallo a ridosso del battistrada Saltas, seguito da Notti Magiche. Momento decisivo alla penultima siepe. Notti Magiche tenta l’attacco, ma Anaking non si lascia sorprendere, portandosi in testa dopo l’ultimo ostacolo. Prende dunque il largo, concludendo con Myska a frustino alzato. Nel finale Notti Magiche cede all’ungherese Diplomata, seconda, con lo svizzero Saltas scivolato in quarta posizione.

PREMIO BERLINGIERI

Premio Giulio Berlingieri, corsa di Gruppo 2 per cavalli di tre anni, annullato a causa di tre cadute avvenute durante lo svolgimento della corsa: la prima caduta, alla seconda siepe, di Golden Hello che trascina Africa Warm; subito dopo alla stessa siepe cade anche Lacrimosa, con i cavalli scossi che proseguono la corsa contromano, causando l’interruzione per decisione dei commissari. Gli stessi commissari, ai sensi dell’art. 225 del Regolamento Corse, verificata l’impossibilità di ripetere la prova quale ultima in programma, decisi ad annullare il Premio Berlingieri.

BRUTTE CADUTE

Per i fantini coinvolti la diagnosi è di sospetto trauma cranico per Lukas Matusky e di frattura di una clavicola per Cevin Chan e Josef Bartos. Nessuna conseguenza per i tre cavalli coinvolti. Offerto ai cinquemila spettatori presenti un miniconcerto di Raphael Gualazzi. Spettacolo arricchito dalle performance dei Musicanti di San Crispino, marching band autore di un’esibizione in diversi punti dell’ippodromo. Stagione di corse simbolicamente chiusa da un colpo di cannone a salve sparato da una batteria del Reggimento artiglieria a cavallo Pozzuolo del Friuli.

About Manuel Magarini

Check Also

Pietro Peccenini a caccia del tris nel VdeV 2017

Ritorna in pista Pietro Peccenini, che da giovedì 9 marzo testa al Mugello la monoposto …

Olimpia Milano, Euroleague, ennesima sconfitta esterna

Dodicesima sconfitta casalinga esterna per le scarpette rosse in euroleague. A goderne questa settimana è …

Trofeo Città di Milano 2017: parte la settima edizione

Fissato per domani, giovedì 9 marzo, alle ore 11 la presentazione del Trofeo Città di …

Rispondi

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi