Home / Interviste / Giacobbe Fragomeni torna sul ring: l’intervista di Milanosportiva
(foto da: Ufficio Stampa Strongman Run)

Giacobbe Fragomeni torna sul ring: l’intervista di Milanosportiva

Giacobbe Fragomeni tornerà sul ring il prossimo 14 gennaio al Teatro della Luna di Milano. Per il ragazzino milanese di 47 anni una sfida molto più personale che nei confronti di chiunque altro: “Torno perché avevo lasciato male questo mondo – le sue parole nell’intervista concessa a Milanosportivaquando persi il titolo europeo non mi era piaciuto cos’era successo dietro le quinte e nemmeno davanti”.

Giacobbe Fragomeni, il ritorno del guerriero

Fragomeni prosegue: “Se fossi stato sconfitto nettamente, allora avrei anche potuto smettere. Ma quella sfida mi ha lasciato l’amaro in bocca”. Poi l’infortunio e l’Isola dei Famosi hanno messo la boxe in secondo piano. Ora il ritorno: “Voglio uno sfidante all’altezza – prosegue Giacobbe Fragomenivoglio dimostrare di essere in forma e pronto per questo genere di incontri“. E aggiunge: “Non lo faccio per soldi, lo faccio per me. Devo capire io come mi sento e che stato di forma ho. Se non mi vedrò competitivo potrei anche decidere di chiudere qui; ma se va bene, andrò avanti”.

Il ritorno nella sua Milano

La scelta di tornare sul ring a Milano non è casuale: La manifestazione di Angelo Valente mi è piaciuta subito – prosegue – una bella location per una serata di combattimenti di alto spessore, proprio quello che mi serviva”. Ma cosa farà da grande Giacobbe Fragomeni? “Sono un eterno bambino, infatti mia moglie s’arrabbia perché sono anche un padre di famiglia e dovrei diventare più responsabile di quanto sono adesso – conclude ridendo – ho sostenuto il corso per diventare allenatore e ora lo sono a tutti gli effetti. Quindi penso proprio che non cambierò troppo la mia vita”. Palestra Fragomeni, ovviamente a Milano: “Certo, senza ombra di dubbio. Ho già trovato la location, in zona corso Sempione. Ma saprete tutto a tempo debito, ora mi devo concentrare sulla gara del 14 gennaio che per me riveste un’importanza unica e incredibile”.

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

Rugby Riviera-PWC’s Rugby Monza: cronaca, commento e tabellino

Strappano applausi a scena aperta le ragazze brianzole nella prima partita del 2017. Il racconto …

Coppa Italia Giovanile di Ciclocross: successo firmato Lombardia

Va alla Lombardia la Coppa Italia Giovanile di Ciclocross. Trionfo sospirato, alla fine arrivato nonostante …

Centemero Monza-Carispezia Hockey Sarzana: cronaca, commento e tabellino

Vanno in frantumi i buoni propositi di Centemero Monza. Sconfitta all’andata, la formazione brianzola non …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi