Home / Altri sport / Regione Lombardia: oratori e giovani, i nuovi fondi
Antonio Rossi, foto profilo Facebook

Regione Lombardia: oratori e giovani, i nuovi fondi

Approvata la delibera che attua, per la quarta volta, azioni a favore degli oratori e dei giovani lombardi. Intervenuto l’assessore allo Sport e Politiche Antonio Rossi.

DESTINATI 776MILA EURO

“Gli oratori – spiega l’assessore – rappresentano un importante centro di aggregazione giovanile e come Regione vogliamo sostenere il loro lavoro. Una nuova concreta forma di attenzione ai nostri giovani. Il progetto fa riferimento all’intesa tra Governo, Regioni, Province autonome di Trento e Bolzano e gli enti locali sulla ripartizione del ‘Fondo nazionale per le politiche giovanili’ per l’anno 2016. Grazie a quest’accordo alla Lombardia spettano 216.514 euro cui ne aggiungiamo, di risorse proprie, 550.000. Tutto questo per favorire la realizzazione di progetti che partiranno dall’1 marzo 2017 e dovranno essere ultimati entro il 31 agosto 2018. Si tratta di un’azione che ha come partner la Regione Ecclesiastica Lombardia. Coinvolgera’ oratorio e Diocesi lombarde e giovani, di eta’ compresa tra i 20 e i 30 anni, in possesso di diploma della scuola secondaria superiore”.

RETE CAPILLARE

“Grazie a questa delibera – sottolinea l’assessore Rossi – proseguiamo la politica a favore degli oratori lombardi. Consolidiamo un’iniziativa che ha prodotto impatto consistente in materia di aggregazione giovanile. Sono oltre 2.300 gli oratori lombardi. La meta’ degli oratori presenti sul territorio nazionale”. I frequentatori degli oratori sono circa 412.885 giovani su un totale di residenti in Lombardia di 2.902.856. Negli oratori lombardi prestano, allo stato attuale, attivita’ di animazione circa 179.338 educatori e volontari laici. Su un totale di residenti in Lombardia di 8.571.053, con un’eta’ compresa fra 19 e 30 anni. Il supporto dei giovani animatori e’ concentrato, nel 93 per cento dei casi, in attivita’ di formazione, studio, sport e tempo libero. Il 91 per cento degli oratori lombardi propone anche l’attivita’ oratoriale estiva.

DEADLINE 31 AGOSTO 2018

“Negli oratori prosegue Rossi – si e’ potuto riscontrare l’incremento delle attivita’ ludico-aggregative, l’apertura degli oratori in piu’ fasce orarie, la realizzazione di spazi ‘qualificati’ di studio e di attivita’ estive. Cio’ ha prodotto un incremento dell’offerta aggregativa a disposizione dei giovani. Resa possibile anche attraverso la partecipazione attiva degli stessi giovani nel ruolo di facilitatori. L’intervento agira’ sull’ampliamento dell’offerta aggregativa degli oratori attraverso l’inserimento di circa 390 giovani di eta’ compresa tra i 20 e i 30 anni in possesso di diploma di scuola secondaria superiore in progetti che verranno realizzati dal 1° settembre 2017 al 31 agosto 2018 che il soggetto partner, la Regione Ecclesiastica Lombardia, provvedera’ a individuare, secondo i criteri che verranno definiti da Regione Lombardia. Dall’attuazione del progetto ci attendiamo un ulteriore aumento qualitativo dell’offerta aggregativa e socializzante per i nostri giovani a vantaggio dei ragazzi e delle famiglie frequentanti gli oratori lombardi”.

About Manuel Magarini

Check Also

Rhinos Milano

Football americano 2017: Italia ai piedi di Milano, la finale è Rhinos-Seamen

Una finale nel segno delle rimonte, di quella Milano che tanto piace per il suo …

Giacobbe Fragomeni: il futuro resta un’incognita

Un ritorno in grande stile, alla faccia di chi pensava che la sua non più …

Burraco

Sport Milano burraco: uno sport tutto da scoprire

Il Burraco, oltre ad essere un gioco, è uno sport per la mente, un valido …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi