Home / Calcio / Scommesse, Napoli-Inter: comandano «1» e Over
Ufficio Stampa Inter

Scommesse, Napoli-Inter: comandano «1» e Over

Fiducia piena agli azzurri (1,85) nonostante il calo di rendimento al San Paolo – Per Pioli una media di cinque gol a partita, tra fatti e subiti: un altro esito “alto” vale 1,65.

Esiste ancora il fattore San Paolo?

A guardare le cifre non si direbbe: il Napoli ha vinto una sola volta nelle ultime sei partite (tra campionato e Champions) giocate davanti al suo pubblico. Un calo che comunque non smuove i quotisti Snai, per i quali gli azzurri partono in netto vantaggio (1,85) nell’anticipo di domani contro un’Inter disastrosa in trasferta. Tra campionato ed Europa League i nerazzurri hanno messo insieme un pareggio e sei sconfitte nelle ultime sette partite giocate lontano da casa: bilancio pesantissimo che fa lievitare la quota sulla «X» a 3,65 e quella sul «2» a 4,25. La strada verso il primo blitz di Pioli è in salita, mentre è molto più facile pensare a un altro incontro “pirotecnico” almeno sul versante dei gol: l’Inter ha una media di cinque reti a partita (tra fatte e subite) nei tre incontri disputati con il nuovo tecnico. Un biglietto da visita invitante, nonostante la poca vena del Napoli in attacco, che lancia l’Over a quota 1,65 e l’Over 3,5 (almeno quattro reti complessive) a 2,55.

Insigne-Icardi, sfida sul filo.

Naturale che anche il Goal abbia la strada spianata: sarebbe il decimo nelle ultime tredici partite del Napoli ed è offerto a 1,63, quota che diventa golosa (3,85) per la possibilità di entrambe le squadre a segno già nel primo tempo. Sfida sul filo, invece, nelle scommesse sui marcatori, con Insigne ad aprire la lista Snai: il quarto centro consecutivo in campionato (dopo quello al Sassuolo e la doppietta all’Udinese) si gioca a 2,75, un soffio davanti a Icardi, dato a 3 volte la posta. Per l’attaccante argentino il compito è doppio, vista la sfida a distanza con Dzeko: entrambi comandano la classifica dei bomber con 12 gol e sono in testa alle quote sul capocannoniere, anche in questo caso alla pari, a 3 volte la posta.

Fonte: Snai.

About Mauro Carturan

Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.

Check Also

TC Alberto Bonacossa di Milano: Elena Buffo di Perrero, la prima presidente donna della storia

Elena Buffo di Perrero è la prima presidente donna nella storia del centro tennis Alberto …

Milan-Fiorentina, Montella: “Vittoria dedicata a Berlusconi, il calcio mondiale gli deve molto”

Quella con la Fiorentina è stata l’ultima partita casalinga del Milan prima del closing. Dalla …

Milan-Fiorentina, Deulofeu: “I fischi per Bacca? Sta facendo un lavoro incredibile”

Il folletto spagnolo Gerard Deulofeu è stato decisivo ancora una volta per il Milan nello …

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi