Home / Calcio / Altro Calcio / Pistoiese-Renate: cronaca, commento e tabellino

Pistoiese-Renate: cronaca, commento e tabellino

Muove ancora la classifica il Renate, che col pareggio di Pistoia approda a quota 24 punti. E’ record di punti nei sette anni tra i professionisti.

PRIMO TEMPO

Il primo tempo vede i brianzoli scattare meglio dai blocchi di partenza, con Lavagnoli frizzante e propositivo, capace di sfornare continui palloni a centro area. Da uno di questi, al 3′, Marzeglia in scivolata anticipa anche Feola, ma sulla riga di porta è decisivo il salvataggio di Feola. Col passa dei minuti i toscani prendono il sopravvento in mezzo al campo. Al 28’ però ecco la maxi-chance confezionata dalla Pistoiese. La retroguardia nerazzurra sale male e tiene in gioco Rovini, che supera Cincilla ma da posizione defilata centra il palo. Sulla respinta del montante arriva di gran corsa Hamlili, il cui destro a botta sicura viene miracolosamente salvato da Di Gennaro. Renate in apnea, ma capace di stringere i denti e di conservare lo 0-0 all’intervallo nonostante il costante assedio operato dagli orange.

SECONDO TEMPO

Pantere ancora in sofferenza nei primi minuti della ripresa, specie al minuto sette, quando il sinistro dai 25 metri di Rovini viene sfiorato da Cincilla prima di stamparsi sulla base del palo. Foschi decide allora di cambiare le carte in tavola, inserendo Florian e Graziano. La partita torna sui binari del totale equilibrio. La punizione dal limite di Palma scavalca la barriera e mette fuori causa Feola, ma la sfera scheggia la traversa e si perde sul fondo. Peccato. La Pistoiese intanto perde progressivamente metri e abbassa il proprio baricentro, a maggior ragione dopo il rosso diretto ad indirizzo dell’esperto Colombo, reo di aver rifilato una gomitata a Pavan. Il finale è un assedio, con lo stesso Pavan che costringe l’estremo difensore agli straordinari con una sberla di contro balzo dal limite. Da destra e sinistra piovono continui palloni a centro area per la torre Marzeglia, ma la giocata buona di fatto non si concretizzerà mai, e le pantere devono accontentarsi di quello che è il sesto pareggio in campionato.

PISTOIESE – RENATE 0-0

PISTOIESE (4-3-3): Feola; Guglielmotti, Colombini, Priola, Zanon (21’ Sammartino); Hamlili, Minotti, Benedetti (35’ st Luperini); Finocchio (18’ st Colombo), Rovini, Gyasi. A disposizione: Albertoni, Placido, Gargiulo, Boni, Proia, Varano, Tomaselli. All. Remondina

RENATE (4-3-3): Cincilla; Anghileri, Di Gennaro, Teso, Vannucci;, Palma (32’ st Galli), Pavan, Scaccabarozzi; Lavagnoli (15’ st Graziano), Marzeglia, Napoli (15’ st Florian). A disposizione: Merelli, Mora, Schettino, Stefanelli, Malgrati, Santi, Dragoni. All. Foschi

ARBITRO: Sig. Fiorini di Frosinone (Sig. Dell’Università di Aprilia – Sig. Rabotta di Roma 2)

NOTE: Giornata mite con cielo coperto, terreno di gioco in buone condizioni. Espulso Colombo (P) al 37’ st per condotta violenta, ammoniti Palma, Graziano (R). Calci d’angolo: 6-5 per la Pistoiese. Recupero: 1’ pt. + 3’ st. Spettatori: 800 circa.

About Manuel Magarini

Check Also

Serie D girone A ventesima giornata: risultati, commento e classifica

Sconfitta indolore per la Caronnese. Ko in casa col Cuneo, Varese e Chieri non ne …

Mercato Renate: affari fatti e trattative in corso

Vicino alla ripresa del campionato (22/01 col Piacenza),  il Renate ha ufficializzato alcune operazioni di …

Serie D girone B diciannovesima giornata: risultati, commento e classifica

Baciata dal sole la stagione monzese. Pure quando i brianzoli devono accontentarsi di un pari …

Rispondi

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi