Home / Main slider / Saugella Team Monza–Igor Gorgonzola Novara: cronaca, commento e tabellino
Smirnova, foto ufficio stampa Vero Volley

Saugella Team Monza–Igor Gorgonzola Novara: cronaca, commento e tabellino

Appuntamento rimandato con la terza vittoria stagionale per il Saugella Team Monza. Brillante nel primo set, si spegne gradualmente, lasciando alla Igor Gorgonzola Novara la posta.

GARA

Le monzesi partono convinte nell’ottava giornata di andata della Samsung Gear Volley Cup serie A1 femminile 2016/2017. Servizio insidioso e generosa difesa, con Smirnova ed Eckerman che fanno male in attacco. Dopo aver conquistato il primo set, 25-22, però, Dall’Igna e compagne subiscono il ritorno delle ospiti, capaci di crescere vertiginosamente in battuta (due ace di Plak e uno a testa di Barun e Bonifacio), e martellare con precisione negli affondi grazie a Barun-Susnjar (MVP della gara con 23 punti e 2 ace), ben imbeccata da una precisa Cambi, entrata al posto di Dijkema. Vinto il secondo parziale e partite forte nel terzo (9-3) le novaresi non si fermano più, spiazzando una Saugella incapace di reagire, spinte dai lampi di Plak (16 punti e 2 ace) e dall’esperienza di Piccinini. Nel quarto, il sestetto di Delmati tenta di rimanere incollato alle ospiti con Segura, Candi (3 muri per lei) e Begic (ottimo servizio per lei), ben servite da Balboni, entrata al posto di Dall’Igna, 18-15. Alla fine, però, sono le giocate centrali di Chirichella (10 punti e 2 muri) e gli attacchi Plak e Piccinini a valere il set, 25-17, e la gara per Novara 3-1.

DICHIARAZIONI

Stefania Dall’Igna (palleggiatrice Saugella Team Monza): “Siamo partite davvero bene, esprimendo un grande servizio e un’ottima difesa. Poi, loro sono state brave a crescere con pazienza, forzando molto in battuta e mettendoci in difficoltà con la ricezione. Dispiace perché avevamo cominciato con grande determinazione, cosa differente rispetto alle ultime uscite, ma probabilmente ci manca ancora quella continuità necessaria a non perdere terreno con le nostre avversarie nelle fasi calde della gara. Il gruppo è solido e motivato, e sono sicura che quando riusciremo a migliorare in questi dettagli, mantenendo alta l’intensità per tutta la durata della gara, ci potremo togliere delle soddisfazioni”.

Celeste Plak (schiacciatrice Igor Gorgonzola Novara): “Sono sollevata per la vittoria e per essere riuscita a essere un valore aggiunto per la squadra. Non vedevo l’ora di tornare in campo e di poter vivere, da protagonista e non da esterna, le emozioni della partita. Sapevamo che Monza è una squadra che difende tanto e che avremmo dovuto sudare su ogni pallone e in effetti, come dimostra soprattutto il primo set, così è stato. A questo punto mi auguro di proseguire lungo il mio percorso di crescita e mi auguro che altrettanto faccia la squadra”.

TABELLINO

Saugella Team Monza – Igor Gorgonzola Novara 1-3 (25-22, 21-25, 10-25, 17-25)

Saugella Team Monza: Eckerman 5, Candi 5, Smirnova 11, Segura 7, Aelbrecht 8, Dall’Igna 1; Arcangeli (L), Devetag 1, Lussana, Bezarevic 1, Balboni 1, Begic 5, Nicoletti. All. Delmati

Igor Gorgonzola Novara: Chirichella 10, Dijkema 2, Plak 16, Bonifacio 8, Barun-Susnjar 23, Piccinini 17; Sansonna (L), Cambi 3, Donà. N.E. Alberti, D’Odorico, Pietersen, Zannoni. All. Fenoglio.

Arbitri: Luca Sobrero, Gianluca Cappello

NOTE

Durata set: 32’, 29’, 23’, 21’; Tot. 1.45’.

Saugella Team Monza: battute sbagliate 9, vincenti 1, muri 7, errori 16.

Igor Gorgonzola Novara: b.s. 15, v. 6, m. 8, e. 23.

Impianto: Palazzetto dello Sport di Monza

Spettatori: 2675

MVP: Katarina Barun-Susnjar (Igor Gorgonzola Novara)

About Manuel Magarini

Check Also

vincenzo montella

Inter-Milan, Montella: “Se giocheremo con questo spirito non perderemo più”

Il Milan esce sconfitto dal derby con l'Inter ma il secondo tempo lascia intravedere qualcosa …

Inter-Milan, Spalletti: “Questa vittoria ha un sapore bellissimo. Icardi è grandioso”

Vittoria all'ultimo respito dell'Inter nel derby col Milan e nerazzurri al secondo posto solitario in …

Hockey Milano Rossoblù: intervista a Cambiaghi “Siamo in salute, ma senza sponsor…”

Milano e la sua voglia di sport, al di fuori delle cannibali Milan, Inter e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi