Davanti al caldo pubblico dell’Eurosuole Forum il Gi Group Monza viene fermata dalla capolista Cucine Lube Civitanova.

GARA

Presentatisi nelle Marche come squadra ostica da affrontare, dopo gli importanti risultati conquistati contro Modena in Emilia e Trento in Trentino, i ragazzi di Falasca non riescono a replicare le belle prove espresse nell’ultimo mese, complice anche la grande qualità e determinazione del sestetto di Blengini capace, nei momenti caldi della gara, di accelerare con convinzione trainati dalla classe di Christenson in regia, bravo ad imbeccare con precisione Juantorena (12 punti e 2 ace) ma soprattutto Stankovic, vero e proprio mattatore della gara con 11 punti, 1 muro ed il 70% in attacco finale. I monzesi tengono il ritmo dei padroni di casa nel primo set e per metà del terzo, esprimendo un buon ritmo al servizio con Botto, Hirsch e Beretta e a muro (8 finali, di cui due a testa di Fromm, Berettta e Verhees), senza però riuscire ad esprimere la stessa costanza delle giornate migliori, e così i padroni di casa, con Juantorena e Kaliberda e approfittando di qualche errore monzese, chiudono il terzo set, 25-20 e partita 3-0.

DICHIARAZIONI

Thomas Beretta (centrale Gi Group Monza): “Sapevamo che sarebbe stata una gara difficile, contro una squadra di grande qualità che non a caso è la capolista del campionato, ma non ci aspettavamo di esprimere una pallavolo così poco determinata. Quest’oggi, risultato a parte, forse non siamo riusciti a tirar fuori quella cattiveria agonistica necessaria per vincere certe partite, agevolando di conseguenza le loro fughe nei momenti chiave della gara. Adesso dobbiamo fare tesoro di questa sconfitta per ripartire con entusiasmo, visto che già mercoledì ci aspetta un’importante gara contro Ravenna per la Del Monte Coppa Italia, appuntamento al quale vogliamo arrivare al massimo della condizione”.

Cucine Lube Civitanova-Gi Group Monza 3-0 (25-23, 25-14, 25-20)
Cucine Lube Civitanova: Cester 3, Christenson 2, Juantorena 12, Stankovic 11, Sokolov 14, Kaliberda 13; Pesaresi (L). Grebennikov. N.E. Candellaro, Casadei, Kovar, Corvetta, Cebulj. All. Blengini
Gi Group Team Monza: Botto 3, Beretta 8, Hirsch 5, Fromm 8, Verhees 5, Jovovic 4; Rizzo (L). Dzavoronok 2, Daldello, Galliani, Terpin. N.E. Forni, Brunetti. All. Falasca

Arbitri: Piana Rossella, Goitre Mauro

NOTE

Durata Set: 29’, 23, 25’; totale 1h17‘

Cucine Lube Civitanova: battute sbagliate 15, vincenti 5, muri 7, errori 22, attacco 59%.

Gi Group Team Monza: battute sbagliate 10, vincenti 3, muri 8, errori 20, attacco 36%.

Impianto: Eurosuole Forum di Civitanova Marche

Spettatori: 2340

MVP: Dragan Stankovic (centrale Cucine Lube Civitanova)

Manuel Magarini
manuel.magarini@gmail.com

One thought on “Cucine Lube Civitanova–Gi Group Monza: cronaca, commento e tabellino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.