Home / Main slider / Aspria Harbour Club assieme a Telethon contro le malattie genetiche rare
Aspria Harbour Club
Aspria Harbour Club

Aspria Harbour Club assieme a Telethon contro le malattie genetiche rare

Sabato 17 dicembre, presso l’Aspria Harbour Club di Milano, si terrà il Telethon Tennis Day, una giornata di sport per combattere le malattie genetiche rare. Dalle 9 alle 19, dunque, spazio a tennisti professionisti, amatori e famosi calciatori, oltre a 4 ricercatori di Telethon, che daranno vita a un confronto di altissimo livello per sostenere la ricerca sulle malattie genetiche rare di Fondazione Telethon.

Aspria Harbour Club e Telethon insieme

Sul verde di uno degli spazi più esclusivi di Milano si alterneranno ex calciatori del calibro di Paolo Maldini, Nemanja Vidic, Enrico Annoni, Nicola Amoruso, Serginho; ma anche tanti altri che si affronteranno apertamente nel challenger Master Football Player, dimostrando la loro abilità anche sulla terra battuta. Nella seconda parte della giornata, invece, 64 giocatori suddivisi in coppie composte da un Professionista e un Amatore si sfideranno seguendo lo schema del Doppio Giallo all’Italiana, che permette ad ogni partecipante di giocare a rotazione 4 partite da venti minuti ciascuna. Tra i fuoriclasse presenti Potito Starace, Marco Cecchinato, Marco Crugnola, Claudio Mezzadri e Fabio Colangelo.

Aspria Harbour Club di Milano
Aspria Harbour Club di Milano

Chi è Telethon

Telethon finanzia dal 1990 la ricerca biomedica sulle malattie genetiche rare. La Fondazione si impegna anche a trasformare i risultati della sua ricerca di eccellenza, selezionata e sostenuta nel tempo, in farmaci e terapie disponibili per tutti i pazienti del mondo. Una visione che sta diventando realtà, grazie a terapie innovative che attirano l’attenzione di sempre più gruppi farmaceutici. L’impegno è di sviluppare collaborazioni con istituzioni sanitarie pubbliche e private. Affinché il lavoro di Telethon non si fermi al risultato scientifico di successo, ma diventi realmente accessibile per ogni paziente.

Chi è Aspria Harbour Club

Nel 2009 l’Harbour Club è entrato a far parte dell’Aspria Collection. Che, con i suoi club, Spa e hotel, è oggi al servizio di oltre 35.000 soci. Aspria è un gruppo prestigioso e pluripremiato che riunisce i migliori club privati di sport, benessere e per la famiglia. Ma anche hotel e centri Spa in tutta Europa. L’ampia “collezione” si estende tra Bruxelles, Berlino, Amburgo e Hannover fino, appunto, a Milano; è caratterizzata da un’offerta di grande qualità, con servizi personalizzati per rispondere alle esigenze di ciascun socio. Tra il 2001 e il 2012 Aspria è cresciuta passando da un club a otto. Incorporando, inoltre, l’offerta alberghiera ad Amburgo, Hannover, Berlino e ad Aspria Royal La Rasante a Bruxelles.

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

ariolivenegoni

Milano sport Arioli Venegoni: una piscina nel cuore di Milano

Proprio nel cuore di Milano è situata la famosa ed amata piscina Arioli Venegoni, adibita …

Paolo Maldini compleanno

Paolo Maldini compleanno: classe e amore per il Milan per una delle ultime bandiere

Paolo Maldini, una delle ultime bandiere del nostro calcio, festeggia oggi il 49esimo compleanno. Il …

Rhinos Milano

Football americano 2017: Italia ai piedi di Milano, la finale è Rhinos-Seamen

Una finale nel segno delle rimonte, di quella Milano che tanto piace per il suo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi