Home / Main slider / Bando dote sport Regione Lombardia: un successo, tutti i dati

Bando dote sport Regione Lombardia: un successo, tutti i dati

Il bando dote sport, il sostegno che Regione Lombardia mette a disposizione ai ragazzi delle famiglie più bisognose per fare attività sportive, è stato un successo. E, a dirlo, sono i numeri che ruotano attorno a questo tipo di progetto. Numeri importanti, grandi, che prevedono anche un forte impegno dell’istituzione e del suo assessorato.

Dote Sport Regione Lombardia, la soddisfazione di Antonio Rossi

C’è soddisfazione, ovviamente, anche nelle parole di Antonio Rossi, assessore regionale allo Sport e alle Politiche per i giovani. “Arrivata al secondo anno possiamo dire che la misura della Dote sport si conferma utile per venire incontro alle difficoltà delle famiglie lombarde. Per questo è nostra intenzione andare avanti e continuare a percorrere questa strada”.

Numeri incoraggianti

“Tra le altre cose il 36% degli assegnatari di una dote sono ragazze, un dato ben al di sopra di quel 27% di donne che praticano sport”. Le parole di Antonio Rossi arrivano a commento della graduatoria finale del bando sulla Dote sport, costruita sulla base del valore Isee delle famiglie. Attraverso la Dote sport si assegna ad ogni nucleo familiare un massimo di 200 euro per permettere ai figli minori di partecipare a corsi sportivi.

Un vero aiuto alle famiglie

“Con lo stanziamento previsto inizialmente di due milioni di euro siamo riusciti a soddisfare 10.573 domande (di cui 610 a favore di minori disabili). In totale sono arrivate quasi 18 mila domande. Ovviamente siamo soddisfatti di aver ricevuto tantissime richieste anche se siamo ben consci che questo successo sia un indicatore di situazioni economiche non facili per tante famiglie lombarde. Nostra intenzione è continuare con misure analoghe, riproponendole anche quest’anno. Aiutare le famiglie lombarde più in difficoltà rimane per noi una priorità”.

Il riparto percentuale (con arrotondamenti all’unità superiore) per le singole province è il seguente:

  • Milano 31%
  • Bergamo 12%
  • Brescia 14%
  • Como 6%
  • Cremona 4%
  • Lecco 4%
  • Lodi 2%
  • Mantova 4%
  • Monza e Brianza 9%
  • Pavia 5%
  • Sondrio 2%
  • Varese 9%

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

Milano Baseball torna in Serie B: presente e futuro, parola ad Alessandro Selmi

Petto in fuori e sorriso a 32 denti. Il presidente di Milano Baseball Alessandro Selmi …

Olimpia Milano, LBA, 4-0 senza fatica

Quarto successo consecutivo in LBA per le scarpette rosse. La banda di coach Pianigiani chiude …

gol fantasma

Gol fantasma: il primo fu in un derby Inter-Milan

Il calcio è certamente lo sport più amato in Italia in grado di appassionare, ma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi