Home / Main slider / PWC’s Rugby Monza-Colorno Rugby: cronaca, commento e tabellino

PWC’s Rugby Monza-Colorno Rugby: cronaca, commento e tabellino

Il PWC’s Rugby Monza ottiene un altro scalpo eccellente. Sconfitte all’andata, le brianzole superano la capolista Colorno.

PRIMO TEMPO

Fin dai primi minuti le Ringhio si dimostrano in giornata, al 5′ Magatti centra i pali e muove il tabellone. Colorno non ci sta e riprende con grinta e tenacia finché al 12′ varca la linea di meta monzese. La trasformazione non riesce. Monza reagisce subito e Pagani va in meta al 20′. Seguono un paio di falli da parte delle Ringhio che vengono punite con un cartellino giallo. Seppur in inferiorità numerica il ritmo non cala e al 30′ é ancora Pagani a varcare la linea di meta. Prima dello scadere del primo tempo, sempre Pagani, supera la linea di meta ma l’arbitro evidenzia un avanti e non la assegna.

SECONDO TEMPO

Al 10′ del secondo tempo gli allenatori devono fare un paio di cambi, approfittando di questo momento il Colorno segna un’altra meta.Le Ringhio riprendono a giocare con un buon ritmo e dopo diverse belle azioni vanno in meta con Magatti. Colorno non sta a guardare, prova a recuperare, attacca ma la difesa brianzola risponde. Al 31′ è ancora Magatti che segna a centro pali e trasforma, punto di bonus acquisito. Bella prestazione da parte di entrambe le squadre, la classifica non vede cambiamenti: conducono a pari punti Colorno e Valsugana seguite da Monza con 9 punti di distacco ma una partita in meno. Domenica altra partita importante per le Ringhio che affronteranno a Padova il Valsugana. In settimana intanto è arrivata la convocazione per il prossimo raduno della Nazionale per Locatelli, Magatti, Pillotti (tesserata Parabiago, ma a Monza da tre anni) e Pagani del Rugby Como, che in virtù dell’accordo di tutoraggio con la nostra società, ha potuto esordire in serie A a Monza.

Formazione: Magatti, Salerio, Cammarano, Pagani (60′ Allaria), Natale, Dell’Oca, Barachetti, Pillotti (50′ Cavalca), Locatelli, Trentani (54′ Lisotti), Rimoldi, Barazzetta, Arpano, Ascione (58′ Barillari), Bettolatti (50′ Di Toma). A disposizione: Ferrari, Severgnini, Giuliani. Allenatori: Galimberti, Gaudino.

About Manuel Magarini

Check Also

HC Milano Quanta: 5-2 all’Olomuc e mette in bacheca la President Cup

Passa in archivio la stagione europea dell’HC Milano Quanta, che sul proscenio continentale conquista la …

Basket in carrozzina: UnipolSai bissa il successo in Coppa Italia

La UnipolSai solleva la Coppa Italia 2017 e conferma il sigillo conquistato nel 2016. Quarto …

Olimpia Milano, LBA, mantenuta l’ imbattibilità casalinga

Ennesima vittoria casalinga per le scarpette rosse in LBA. Una stanca EA7 riesce ad avere …

Rispondi

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi