Home / Main slider / Softball: Serie A2, New Bollate in campo

Softball: Serie A2, New Bollate in campo

Domenica 5 Febbraio si è svolta a Bologna, presso la sede del Comitato Regionale Emilia Romagna, la consulta delle società iscritte al campionato di serie A2 softball per la stagione 2017, erano presenti 16 società su 18 ed una per delega.

Softball, la Serie A2

Dopo i saluti del rappresentante del Consiglio Federale, Alessandro Cappuccini, la COG ha aperto i lavori con la suddivisione dei gironi, 3 da 6 squadre ciascuno.

Girone A: Porta Mortara, La Loggia, Jacks Torino, Star Cairo, New Bollate, Supramonte

Girone B: Bolzano, Langhirano, Dynos Verona, Wild Pitch Bussolengo, Padova, Rovigo

Girone C: Macerata, Unione Fermana, Chieti, Liburnia Livorno, Caserta, Cali Roma

I gironi disputeranno la classica fase di andata/ritorno, le prime due classificate andranno a comporre 2 concentramenti da 3 squadre, il concentramento tra le prime classificate qualificherà una squadra alla finale promozione.
Il concentramento tra le seconde classificate qualificherà una squadra ad un concentramento di ripescaggio a 3 con le escluse del concentramento tra le prime, per definire la seconda finalista.

Il Regolamento

Le due finaliste disputeranno la finale al meglio delle 5 partite per definire la squadra promossa all’Italian Softball League 2018, la vincente del concentramento tra le prime, giocherà in casa gara 3,4 e 5.

Il campionato si fermerà per il torneo della Repubblica e per il Mondiale Juniores, le società che non hanno giocatrici impegnate nella squadra nazionale si potranno accordare per giocare durante quest’ultimo torneo.

La Coppa Italia partirà ad inizio stagione e sarà giocata con 6 concentramenti a 3 squadre, le prime due di ogni girone daranno vita a 4 concentramenti da 3 squadre da cui usciranno le 4 partecipanti alla Final Four (programmata in Aprile).

La sede della Final Four sarà giocata in campo neutro (illuminato) deciso dalla Federazione e geograficamente centrale rispetto alle partecipanti.

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

Olimpia Milano, Euroleague, sconfitta interna contro il Fenerbahce

Altra sconfitta che lascia un buon sapore in casa Olimpia Milano. Gli uomini di coach …

Pierluigi Pardo

Pierluigi Pardo: da giornalista a scrittore, ma solo lo stretto necessario

Pierluigi Pardo è uno di quei giornalisti che ti prendono e ti travolgono. Con l'ironia, …

Valori in campo

Valori in campo: ecco come lo sport insegna a diventare grandi

Presentazione ufficiale, presso la sede milanese del Coni Lombardia, dell’iniziativa Valori in campo, kermesse giunta alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi