Home / Calcio / Altro Calcio / Viterbese-Giana Erminio: cronaca, commento e tabellino
Campo da calcio, foto Pixabay

Viterbese-Giana Erminio: cronaca, commento e tabellino

Sta passando un momento magico la Giana Erminio. Sotto in casa della Viterbese, recupera e torna con tre punti che nobilitano ulteriormente la sua stagione.

Primo tempo

Avvio di fuoco per la Giana, che dopo un minuto di gioco va in vantaggio con un incredibile autogol di Miceli su punizione calciata da Pinardi. Al 5’ è Bonalumi, svetta su angolo di Pinardi e sigla il raddoppio.  La Viterbese reagisce di rabbia e si butta all’attacco, scheggiando anche un palo al 20’ con Cruciani da punizione. L’insistenza viene premiata e la Viterbese accorcia le distanze con Sandomenico, che devia in rete un cross di Pandolfi. Al 37’ occasione per la Viterbese: su angolo Miceli di testa prova la conclusione, ma Viotti si supera deviando in corner e anticipando Jallow.

Secondo tempo

La Viterbese scende in campo decisa a trovare il pareggio . Sforzi ripagati al 7’, quando sull’ennesimo corner Miceli insacca di testa il momentaneo 2-2. Passano due minuti e Viotti commette fallo di rigore su Varutti: Cruciani trasforma. Shock superato, la Giana ricomincia a giocare e muovere la palla. Okyere in mischia trova il gol del pareggio, deviando in rete una punizione di Pinardi. Iannarilli salva miracolosamente su Bruno. Ma ‘Sasa’ torna in gol: palla in area che stoppa spalle alla porta e con una girata al volo calcia sotto l’incrocio dove Iannarilli non può arrivare. Prima del triplice fischio la Viterbese ha la chance per pareggiare con Sandomenico, che a due passi dalla porta non inquadra lo specchio.

VITERBESE-GIANA ERMINIO 3-4

Viterbese (4-3-3): Iannarilli, Cruciani, Dierna, Cuffa, Falcone (Neglia 12’ st), Jallow (Jefferson 29’ st, Battista 40’ st), Miceli, Pandolfi, Cardore, Sandomenico, Varutti. A disp: Pini, Pacciardi, Micheli, Paolelli, Jefferson, Battista, Neglia, Donnelli. Allenatore: Giovanni Cornacchini

Giana Erminio (3-4-1-2): Viotti, Perico, Bonalumi (Perna 27’ st), Montesano, Iovine (Appiah 18’ st), Pinardi, Marotta, Augello, Chiarello, Okyere (Rocchi 42’ st), Bruno. A disp: Sanchez, Sosio, Rocchi, Biraghi, Pinto, Greselin, Capano, Perna, Ferrari, Appiah. Allenatore: Cesare Albè

Direttore di gara: Signor Davide Miele di Torino. Assistenti: Signora Tiziana Trasciatti di Foligno e Signor Francesco Gentileschi di Terni

Marcatori: Miceli (aut) 2’ pt, Bonalumi 5’ pt, Sandomenico 23’ pt, Miceli 8’ st, Cruciani 10’ st (rig.), Okyere 31’ st, Bruno 37’ st

Recupero: 1’ pt, 4’ st

Angoli: 13-6
Ammoniti: Cuffa 19’ st, Bonalumi 21’ st, Montesano 26’ st, Bruno 38’ st

About Manuel Magarini

Check Also

Nike Ordem V

Serie A 2017/2018: ecco il pallone ufficiale, la fotogallery

L’attesa era tanta, perché come ogni anno quando arriva la “novità” è fattore d’interesse continuo. …

Pordenone-Giana Erminio: cronaca, commento e tabellino

Game over Giana. Al Bottecchia di Pordenone i biancazzurri perdono 3-1 ed escono dai play-off, …

Cuneo-Monza: cronaca, commento e tabellino

Balla anche a Cuneo il Monza, che si impone 2-0, confermandosi animale da trasferta. Barzotti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi