Home / Basket / Basket in carrozzina: UnipolSai bissa il successo in Coppa Italia
Briantea84, foto ufficio stampa

Basket in carrozzina: UnipolSai bissa il successo in Coppa Italia

La UnipolSai solleva la Coppa Italia 2017 e conferma il sigillo conquistato nel 2016. Quarto trionfo conquistato ai danni della Porto Torres, battuta 81-54.

UnipolSai, il primo tempo

Apre George Bates per i biancoblù che scappa fino al 28-13 con Papi e Sagar. Chiusa la prima frazione, UnipolSai potrebbe affievolirsi e invece i soliti due Papi-Sagar chiamano alla carica i compagni pure nel secondo periodo. Pratt rompe il silenzio dei sardi (42–18), Scott in lunetta su fallo di Papi mette il 42-20 e dalla distanza sgancia la bomba a 1’30”. Ancora l’americano a segno dalla lunetta (fallo di Filippo Carossino) e con Bates in scia Porto Torres firma il 46-27 della seconda sirena. In maglia UnipolSai, 11 punti per Bell, Ruiz e Sagar seguono a quota 10.

Ritorna la Porto Torres, ma alla fine è tripudio

La UnipolSai spreca qualche occasione al tiro. Scott rincara la dose dalla distanza infilando la seconda tripla personale di match. Parziale di 9-0 per Porto Torres e tabellone sul 34-46. Berdun da tre e Bell dall’arco allungano sul 38-55 a 3’ dalla fine del terzo periodo. Ultimo atto di quarto, il libero di Santorelli dalla lunetta: ultimi 10 minuti da giocare, UnipolSai avanti sul 40-62. Sagar in apertura (40-64 e 14esimo punto personale), poi Bates per il 44-64. Botta e risposta Bates-Sagar (47-68), poi Papi e Scott ad alternarsi a canestro per il 51-70 a 6’ dalla fine. Fallo antisportivo di Bell su Scott, l’americano in casacca Porto Torres è 2 su 2 dalla lunetta (52-70), Papi e Santorelli allungano sul +24 quando mancano poco più di 2’ da giocare (52-77). Poi è tutta amministrazione: 54-81 e Coppa Italia 2017 alla UnipolSai.

Le parole del dopo-partita

“La Briantea84 è tornata – ha affermato il capitano della UnipolSai, alla sua terza Coppa Italia con la maglia della UnipolSai -. Abbiamo fatto i nostri compiti per un mese per prepararci a questa coppa, non è una cosa sbagliata perdere presto nella stagione perché questo ci ha permesso di trovare un sistema per fermare Porto Torres. Il nostro sistema funziona. Il punto forte di questa squadra è la panchina: tutti sono entrati anche per pochi minuti ma dando un contributo importantissimo. Porto Torres non ha questa fortuna. Dedico questo trofeo a tutti, alla squadra intera perché abbiamo lavorato forte, abbiamo tenuto il gruppo insieme per questo obiettivo, e poi ovviamente a mia mogliaeperché sono sempre lontano da lei. Abbiamo la mano calda adesso: spero che la terremo per tutto il resto della stagione”.

About Manuel Magarini

Check Also

icardi

Derby di Milano, Icardi: “Scudetto? E’ ancora presto per dirlo”

Ecco le parole del 'Man of the Match' dell'ultimo derby di Milano, Mauro Icardi. Come …

vincenzo montella

Inter-Milan, Montella: “Se giocheremo con questo spirito non perderemo più”

Il Milan esce sconfitto dal derby con l'Inter ma il secondo tempo lascia intravedere qualcosa …

Inter-Milan, Spalletti: “Questa vittoria ha un sapore bellissimo. Icardi è grandioso”

Vittoria all'ultimo respito dell'Inter nel derby col Milan e nerazzurri al secondo posto solitario in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi