Home / Pallavolo / Coppa Cev, Unet Yamamay Busto Arsizio: prevale 3-1 in Ungheria e si avvicina alle semifinali
Pallavolo, foto Pixabay

Coppa Cev, Unet Yamamay Busto Arsizio: prevale 3-1 in Ungheria e si avvicina alle semifinali

Conquista un successo preziosissimo la Unet Yamamay Busto Arsizio. Nel caldissimo Békéscsabai Városi Sportcsarnok di Békéscsaba le farfalle di Mencarelli vincono per 3 set a 1, faticando solo nei primi due set.

Primo set

La partenza UYBA è super, con Diouf che schiaccia il primo 1-4, ma qualche errore bustocco riporta sotto le padrone di casa, che trovano anche il pari con Szakmary (5-5). Il muro di Berti prova a lanciare le farfalle (5-7), ma due errori di Martinez regalano il vantaggio alle ungheresi e fanno chiamare tempo a Mencarelli (8-7). Al rientro in campo viene ritrovato il vantaggio e solo Szakmary prova con convinzione a impensierire le locali (12-15); il pallonetto di Soos vale il 14-16, il muro di Clement il -1 (15-16), ma Stufi trova il cambiopalla del 15-17; Signorile mura il 15-18, ancora Stufi affonda due fast e porta al 16-20. Il Linamar non molla e mura il 18-20, Clement mura di nuovo (20-20); Martinez (due volte) e il muro di Berti fanno 20-23, ma Soos non ci sta (22-23). Nel finale Martinez e Diouf chiudono i conti.

Secondo set

Sui servizi di Fiorin la UYBA si costruisce il primo vantaggio. Al rientro Matic, inserita dal Linamar, e Bodnar, provano il recupero. Diouf allunga con la doppietta del 9-14, due muri di Clement tentano di ridestare le ungheresi (12-14). L’ace di Talas fa 13-14, Szakmary pareggia e un’invasione UYBA vale il vantaggio del Linamar (15-14). Subito un parziale di 5-0, Martinez trova cambiopalla (15-15), ma un’altra invasione biancorossa regala il +2 alle padrone di casa (17-15). Clement allunga (18-15), Fiorin spara lungo il 19-15. Smirnova firma il 20-17, Szakmary mette a segno il 22-18, Martinez prova a rimediare (22-20). Szakmary è incontenibile (23-20), ma Berti, sfruttando il servizio di Stufi, riporta a -1 le farfalle (23-22); Diouf pareggia (23-23), Martinez annulla un set-ball (24-24), una doppia di Talas regala il 25-26, ma la UYBA non ne approfitta. L’attacco out di Diouf vale il 27-26, il muro di Smirnova chiude 28-26.

Terzo set

Sui servizi di Berti la UYBA parte forte (0-3), Stufi allunga e fa subito chiamare tempo a Nedeljkovic (2-6); Diouf attacca il +5 e Stufi fa suonare il primo 2-8; Martinez mura il 2-9 ed attacca il 2-10, con la UYBA che ora è padrona del campo ed allunga ancora con Diouf (3-13). Qualche errore biancorosso favorisce il 7-13, poi Martinez trova il cambiopalla (7-14) e Diouf firma il 7-15. Il Linamar tenta qualche cambio, ma il set è ben indirizzato per le farfalle, che amministrano con calma il vantaggio. Stufi colpisce al servizio (12-21), Diouf conquista il 14-23, Berti il 14-24, l’errore in attacco del Linamar regala il 14-25.

Quarto set

La solita Szakmary prova a dare la scossa alle sue (3-2), ma l’ace di Stufi e il muro di Martinez ribaltano subito (3-5); Diouf attacca forte e fa 4-6, mentre Martinez trova l’ace del primo 5-8. Berti ben imbeccata da Signorile sigla il 6-9, ma Smirnova non molla (8-9). Stufi c’è (8-10), ma il muro ungherese tiene sulle spine le farfalle (9-10). Il Linamar ci prova ma regala qualcosa (9-13), Diouf attacca il 9-15, Signorile di prima fa suonare la campana del 10-16. Szakmary tenta l’ultimo recupero (11-16), ma Martinez respinge subito l’assalto (11-17), con il Linamar che regala anche il successivo 11-18. Fiorin attacca il 13-20 e le farfalle volano veloci al 19-25 firmato Martinez.

Dichiarazioni post-partita

Mencarelli: “Tra le ultime partite, questa è stata quella in cui abbiamo mostrato più continuità e disciplina tattica, fatta eccezione per la fase centrale del secondo set. Importante aver giocato la prima gara in trasferta, perchè il nostro livello di attenzione nei confronti dell’avversario è stato da subito alto. Ancora più importante è stato vincere la partita”.

Stufi: “Sono contenta, perchè siamo riuscite a riprendere in mano la partita dopo un secondo set perso più per nostri demeriti che per loro meriti. Loro hanno difeso molto, ma noi siamo rimaste ordinate: è stata una battaglia e uscire vincitrici da questa arena infuocata è una grande soddisfazione”.

Signorile: “Contenta per la vittoria da tre punti, ma dobbiamo ancora migliorare su alcuni aspetti, soprattutto nella continuità”.

Martinez: “Sono molto felice per questa vittoria. E’ importante trovare continuità di risultati, con questa squadra che può ancora dimostrare tanto in questa stagione”.

About Manuel Magarini

Check Also

Saugella Team Monza: si aggrega Rachele Rastelli

Ora è ufficiale: Rachele Rastelli torna al Saugella Team Monza. Parmense, classe ’99, è pronta …

Un momento del Workshop del Consorzio Vero Volley

Workshop Vero Volley: un successo su tutta la linea

Soddisfazione e partecipazione numerosa le caratteristiche del Workshop Vero Volley, evento che il club brianzolo …

Serena Ortolani al Saugella Team Monza 3

Serena Ortolani al Saugella Team Monza: la Brianza ora sogna

Serena Ortolani al Saugella Team Monza, un colpo di mercato che fa sognare il mondo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi