Home / Main slider / SKy Racing Team VR46: countdown e scatola misteriosa

SKy Racing Team VR46: countdown e scatola misteriosa

Venerdì 17 Marzo, in Piazza San Carlo a Milano è apparsa una scatola dello Sky Racing Team VR46 contenente tutti i pezzi originali della moto.

Sky Racing Team VR46: tutti i dettagli

La scatola, targata Sky Racing Team VR46 che simboleggia il countdown verso il via del nuovo Motomondiale, è solo la prima sorpresa in vista del Motomondiale ( visibile per intero, tutti e 18 le gare su Sky Sport Moto GP HD) in cui esordisce in Moto 2 per la prima volta il team di Valentino Rossi composto da giovani talenti italiani e in Moto 3 con Andrea Migno e Nicolò Bunega.

Domenica 19 Marzo sarà possibile assistere dal vivo al montaggio della moto, i meccanici del team di Valentino Rossi scenderanno in piazza per assemblare davanti al pubblico, fra cui Guido Meda e Vera Spadini, la moto ufficile del team e inoltre si puo’ entrare nella scatole per scattare foto per immortalare questo evento unico e bizzarro.

Il prossimo 26 marzo si correrà la prima gara del Motomondiale 2017 in Qatar, visibile sul canale Sky Sport MotoGP HD che dedica uno speciale sul team di Valentino Rossi intitolato ”Sky Racing Team VR46-il miglior tempo”.

Guido Meda e Paolo Beltramo hanno infine intervistato Bagnaia, Manzi, Migno e Bulega per capire le loro passioni, il loro mondo, le località dove sono nati e cresciuti e sopratutto se sono pronti per cominciare al meglio questo nuovo Motomondiale.

 

About Simone Talotta

Check Also

La Giornata dei Bambini

Sport Milano bambini: tutte gli sport per i più piccoli

Milano, culla dello sport, ha a cuore anche il divertimento dei più piccoli, infatti ogni …

Arena Civica di Milano

Sport Milano: centinaia di corsi e di strutture

A Milano lo sport è di casa, con oltre 24 strutture distribuite in tutta la …

Seamen Milano, foto Dario Fumagalli

Football americano: ItalianBowl 2017, finale tutta milanese?

Una finale tutta milanese, per assegnare l’ItalianBowl targato 2017. Quello che per molti poteva essere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi