Home / Football Americano / Rhinos Milano: vittoria tirata contro i Panthers Parma
Foto ufficio stampa Rhinos
Foto ufficio stampa Rhinos

Rhinos Milano: vittoria tirata contro i Panthers Parma

Seconda vittoria stagionale per i Rhinos Milano che battono Panthers in un match moto combattuto e che ha visto alla fine la difesa dei Rhinos decisiva per il risultato finale di 15-23

Rhinos Milano: analisi del match

L’inizio del match è caratterizzato dalle difese quasi impenetrabili delle due squadre e nessuna delle due si rende pericolosa, sul finire del primo quarto Parma segna un touchdown con Bell, che recupera l’ovale sulle 32 yarde dei Rhinos e si invola fino in Enz-Zone siglando il provvisorio 7-0.

I Rhinos, feriti nell’orgoglio, reagiscono subito con un bellissimo lancio di TJ Pryor e pesca Tommaso Finadri, arrivando fino alle 8 yards degli ospiti, il secondo snap di TJ pesca Gabriele Arioli e i Rhinos pareggiano i conti.

In questa prima frazione della partita le due squadre riescono ad attaccare di rado, grazie anche a due difese impenetrabili, però arriva la svolta, un intercetto di Jonathan Mcneal fa tornare i Rhinos nelle 41 Panthers, infine il solito TJ pesca con un lancio lunghissimo Giacomo Bonanno che sigla il provvisorio 7-14, punteggio con il quale le due squadre andranno al riposo lungo.

Tornati in campo le difese la fanno sempre da padrona, la partita è tesissima, ma al secondo drive offensivo dei Rhinos Pryor trova il solito Bonanno per il touchdown del 7-21.

Il prossimo appuntamento per i Rhinos è il 25 marzo con il derby contro i Seamen Milano a Pero.

Piccola curiosità, TJ Pryor è diventato il Rhinos All-Time Leader per Passing Yards, nel match contro i Panters ha superato le 3074 yards di Ron Adams.

Rhinos Milano: dichiarazioni del DC Luca Lorandi

A fine partita il DC Luca Lorandi ha dichiarato:

”Da un punto di vista pratico la difesa era stata impostata come se ci fosse il loro WR USA, lavorato senza pregiudizi, abbiamo fatto alcune scelte per quanto riguardava i pacchetti difensivi nei momenti un pochino più conservativi, altri momenti in base alla posizione del campo con alcune scelte quasi obbligate. Nel 3°quarto pensavamo di portarla a casa in maniera più tranquilla solo che ahimè è bastato un fumble nelle nostre 25 per rianimare gli avversari.
Il lavoro principale che abbiamo fatto con i coach è stato di lavorare sulla secondaria per renderla molto più efficace rispetto agli anni precedenti, abbiamo creato situazioni a livello tecnico/individuale che hanno migliorato di molto i ragazzi, in più ci sono una varietà di schemi che consentono loro di trovarsi nella posizione e condizione migliore per difendere. Pian piano la difesa sta raggiungendo il suo potenziale.”

About Simone Talotta

Check Also

Big Air Milan

Freeski, Big Air finisce in gloria con Svizzera e Francia sugli scudi

Le vittorie dello svizzero Elias Ambuehl e della francese Coline Ballet Baz suggellano un evento …

icardi

Inter-Atalanta, Icardi un sentenza: “Il nostro obiettivo è la Champions”

Mauro Icardi è sempre più decisivo per l'Inter. Anche contro l'Atalanta, dopo un primo tempo …

powervolley milano

Un punto a Modena: la Revivre sfiora l’impresa

Modena rimane un tabù per la Revivre Milano ma la squadra di Andrea Giani lotta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi