Home / Atletica / Milano Marathon 2017: info utili, orari, deviazioni
Foto LaPresse/ Gian Mattia D'Alberto23/03/2017 Milano (Italia) Sport Conferenza stampa Milano Marathon EA7Nella foto: la conferenza stampaPhoto LaPresse/ Gian Mattia D'AlbertoMarch 23, 2017 Milano (Italy)Sport Milano Marathon EA7 press conferenceIn the pic: the press conference
Foto LaPresse/ Gian Mattia D'Alberto23/03/2017 Milano (Italia) Sport Conferenza stampa Milano Marathon EA7Nella foto: la conferenza stampaPhoto LaPresse/ Gian Mattia D'AlbertoMarch 23, 2017 Milano (Italy)Sport Milano Marathon EA7 press conferenceIn the pic: the press conference

Milano Marathon 2017: info utili, orari, deviazioni

Presentata nella suggestiva sala Alessi di Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, la XVII edizione della Milano Marathon 2017, manifestazione podistica coinvolge top runner da ogni parte del mondo e amanti della corsa su un percorso cittadino lungo 42,195 km. L’evento prenderà il via domenica 2 aprile alle ore 9:30 con partenza e arrivo in corso Venezia, nel cuore della città meneghina.

A moderare Lucilla Andreucci

A moderare la conferenza stampa Lucilla Andreucci, trionfatrice della prima edizione della maratona. La campionessa azzurra ha subito passato la parola alla “padrona di casa” Roberta Guaineri, Assessore al Turismo, Sport e Qualità della vita del Comune di Milano, che ha confermato il pieno sostegno dell’amministrazione al progetto: “Tutte le grandi città hanno la propria maratona e anche Milano ha la sua, si tratta di un evento molto importante anche per i progetti legati alle Onlus e per il fatto che coinvolge tutti gli appassionati di corsa, ad ogni livello. Il giorno della manifestazione sarà un momento di condivisione per tutta la cittadinanza”, ha dichiarato la rappresentante delle istituzioni. L’Assessore ha inoltre ricordato la decisione del Comune di Milano di rendere gratuito il trasporto pubblico il giorno della gara per tutti i partecipanti, come simbolo concreto di accoglienza nei confronti degli atleti. Dopo l’intervento di Guaineri è stata la volta di Antonio Rossi, Assessore allo Sport di Regione Lombardia: “La maratona ha un fascino particolare, significa lavorare sodo e porsi un obiettivo preciso. L’evento sta crescendo sempre di più e sono felice che i nostri cittadini abbiano sempre più voglia di correre”.

Milano Marathon 2017, tutte le novità

Andrea Trabuio, Responsabile Mass Events di RCS Sport e Direttore di Milano Marathon, ha presentato le ultime grandi iniziative legate alla competizione: “Siamo molto felici del nuovo percorso, non solo grazie ai luoghi storici che vengono toccati, ma anche dal punto di vista tecnico. Negli anni abbiamo cercato di rendere la città più fruibile a tutti, ma anche di far diventare il percorso più scorrevole e veloce, ad esempio grazie al doppio passaggio in via Washington e migliorando il tratto dal chilometro 27 al 30. Tra le altre novità tecniche ci sono i punti di cambio della staffetta più agili e la creazione di un sistema di “gabbie” più strutturato per una partenza più fluida. Inoltre sono aumentati i pacer che permetteranno agli atleti di gareggiare con 13 andature diverse. Il nostro obiettivo dichiarato è di diventare la maratona più veloce mai corsa sul territorio italiano”.
Grazie alla Europ Assistance Relay Marathon, inoltre, i runner amatoriali potranno correre in staffetta e sostenere uno dei progetti solidali delle 105 Onlus coinvolte.
Un’altra iniziativa interessante è organizzata dall’associazione No Walls in collaborazione con Under Armour, Delta Medica e Almostthere, che porterà alla Relay Marathon quattro staffette di ragazzi richiedenti asilo politico per dare un messaggio di integrazione. “Impossibile non ricordare anche l’appuntamento con Milano School Marathon, la corsa di circa 2 km dedicata ai bambini e ai loro accompagnatori, organizzata in collaborazione con OPES” ha concluso Trabuio.

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

Deus Bicycle Swap Meet 2018,mercatino vintage. Per chi ha la bici nel cuore

Seconda edizione di Deus Bicycle Swap Meet. L'evento è aperto a tutti, amanti della bicicletta …

Panini

Panini, ecco le figurine “2018 FIFA World Cup Russia”

La Panini svela i prossimi mondiali di calcio con la nuova raccolta ufficiale “2018 FIFA …

Cisalfa Seamen Milano. Foto di Dario Fumagalli

Cisalfa Seamen Milano, sabato debutto al Breda

L’ultima apparizione fu proprio contro i Giaguari per la wild card cha valse una poltrona …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi