Home / Ciclismo / Mountain Bike: Montichiari, Marco Aurelio Fontana chiude terzo
Lars Forster
Lars Forster

Mountain Bike: Montichiari, Marco Aurelio Fontana chiude terzo

La sesta edizione del Trofeo Delcar di Montichiari, terza prova di Internazionali d’Italia Series, rimarrà certamente a lungo nella memoria degli appassionati, italiani e non solo.

Mountain Bike: analisi della gara

Al via, nella gara maschile, ben dodici dei primi 20 atleti del ranking UCi.

La gara ha largamente rispettato le aspettative, proponendo una battaglia accesa sin dalle battute iniziali.

Il primo allungo lo firma uno dei biker piu’ attesi: Marco Aurelio Fontana.

L’atleta del Team Bianchi Courtervail arriva alla prima tornata con pochi secondo di vantaggio rispetto a Mathias Fluckiger.

Il Prorider resiste al comando anche nel secondo transito sul traguardo, ma nel pezzo piu’ tecnico è rallentato da una foratura e viene superato da Lars Forster.

Alle sue spalle arriva anche Marotte, dopo una brutta partenza, mentre Fontana riperte forte dopo il cambio gomma.

Negli ultimi due giri, Forster tiene a distanza Marotte e Fontana e riesce a vincere con 16 secondi di vantaggio sul francese e 41 sull’italiano.

Loading...

Mountain bike: alcune dichiarazioni dei biker

Lars Forster (BMC MTB Team): “Forse non molti si attendevano da me questo genere di prestazione, ma io ero consapevole di stare molto bene, e convinto delle mie possibilità di centrare un risultato importante. Ieri in ricognizione il percorso non mi era piaciuto moltissimo, ma oggi le sensazioni sono state molto diverse. Importante era riuscire a rimontare, partendo con il numero 30: ho dovuto guidare la bici al limite, soprattutto nel primo giro, per riuscire ad agganciare il treno dei primi. L’anno scorso un infortunio ha frenato le mie ambizioni in Coppa del Mondo, adesso riparto da qui.”

Loading...

Maxime Marotte (Cannondale Factory Racing): “Sono davvero soddisfatto del secondo posto, arrivato dopo una settimana in cui ho fatto i conti con l’influenza. Credo che questo tracciato non sia adattissimo a me, ma evidentemente riesco ad esprimermi bene. Non sono partito bene quest’oggi, ho dovuto risalire diverse posizioni per recuperare la scia di Lars, ma poi non sono riuscito a chiudere su di lui. E’ andato veramente forte, e sappiamo che è un atleta di valore e in condizione: presto dovremo fare i conti con lui anche in Coppa del Mondo.

Marco Aurelio Fontana (Bianchi Countervail): “Dopo aver visionato il percorso ieri, ho scelto una gomma leggera per sfruttare al meglio le caratteristiche del tracciato: è stato un piccolo rischio, e purtroppo è arrivata questa foratura. I meccanici sono stati rapidissimi nel sostituire la ruota, ma inizialmente non ero sicuro di poter risalire abbastanza per centrare il terzo posto. Sono contento, le gambe girano bene: a Nalles punto a riprendermi la maglia. E vedere questo spettacolo di pubblico e questi protagonisti in una gara italiana è veramente una gioia per il cuore.

About Simone Talotta

Check Also

Volley Segrate campione d'Italia Under 19

Pallavolo Under 19, Finali Nazionali: Volley Segrate campione d’Italia

A Bormio le Finali Nazionali CRAI Under 19 di pallavolo maschile. A laurearsi campione d’Italia, per …

Olimpia Milano, G2 QF Playoff, riscatto al forum

Loading... Vittoria importantissima per le scarpette rosse in gara 2. Gli uomini di coach Repesa, …

Mattia Binda dei Seamen Milano, foto Dario Fumagalli

Football americano: Seamen Milano ko, la vetta s’allontana

I Seamen Milano sono stati battuti 17-14 dai Panthers Parma in una gara valida per …

Rispondi

Loading...

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi