Home / Main slider / Serie A femminile: Rugby Monza, netta vittoria contro il Cus Ferrara

Serie A femminile: Rugby Monza, netta vittoria contro il Cus Ferrara

Le ragazze del Rugby Monza hanno battuto con un netto 71-0 il Cus Ferrara nella 14esima giornata del campionato italiano nazionale femminile. Domenica, arrivate a Forli, le ragazze monzesi si sono fatte trovare pronte fin da subito ad affrontare la franchigia composta da ragazze di Ferrara e Forli.

Rugby Monza, superiorità netta

La superiorità di possesso e di territorio è ben concretizzata, le Ringhio vanno a segno nel primo tempo segnando 8 mete; purtroppo nessuna trasformazione riesce.
A inizio secondo tempo coach Gaudino C. inserisce diverse ragazze dalla panchina, viene cambiata completamente la prima linea e una seconda, oltre all’ala. A seguire tutte le ragazze disponibili entreranno in campo e daranno il loro contributo al risultato finale segnando ancora 5 mete e trasformandone 3 grazie al piede dell’ala Vezzoli, entrata nel secondo tempo.

Il rientro della Gaudino

Rientra in campo, dopo oltre un anno di assenza, la veterana Gaudino che dà tranquillità alla squadra, rientra anche la nazionale Pillotti dopo il 6 nazioni, mentre le altre nazionali sono ancora assenti essendo a Hong Kong chiamate a giocare con la squadra seven italiana.

Tabellino: 4′ m Trentani, 13′ m Natale, 18′ m Gaudino, 21′ m Natale, 28′ m Salerio, 32′ m Dell’Oca, 36′ m Natale, 40′ m Trentani, 48′ m Gaudino tr Vezzoli, 59′ m Di Toma, 62′ m Arpano S tr Vezzoli, 70′ m Natale, 78′ m Arpano S tr. Vezzoli
Formazione: Trilli, Salerio (40′ Vezzoli), Allaria (63′ Severgnini), Pagani, Natale, Dell’Oca, Barachetti, Pillotti, Gaudino, Trentani (65’Barillari), Vigano’ (40′ Rimoldi), Elemi (57′ Pampuri), Bettolatti (40′ Arpano C), Ascione (40′ Di Toma), Barazzetta (40′ Arpano S).

About Luca Talotta

Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Check Also

Olimpia Milano, Euroleague, sconfitta interna contro il Fenerbahce

Altra sconfitta che lascia un buon sapore in casa Olimpia Milano. Gli uomini di coach …

Pierluigi Pardo

Pierluigi Pardo: da giornalista a scrittore, ma solo lo stretto necessario

Pierluigi Pardo è uno di quei giornalisti che ti prendono e ti travolgono. Con l'ironia, …

Rugby Femminile, foto Wikipedia

Fuorigioco rugby: regolamento

Tutti noi sappiamo che lo sport più diffuso in Italia è il calcio. Quindi sentendo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi