Arezzo-Giana Erminio: cronaca, commento e tabellino

La Giana Erminio passa indenne anche ad Arezzo. Punteggio finale di 3-3, a mettersi in evidenza sono i due grandi attaccanti in campo Moscardelli e Bruno.

Primo tempo

Al 9’ bella ripartenza della Giana, con la discesa di Okyere che serve all’indietro Pinardi poco fuori il limite dell’area: il suo rasoterra si conclude fuori non di molto. Minuto 25, grande occasione Arezzo: Foglia dalla distanza lascia partire un destro che si stampa sul palo. 180” e c’è il gol del vantaggio: Arcidiacono dalla destra serve Foglia, che crossa sui piedi di Moscardelli, al quale da distanza ravvicinata non resta che buttarla dentro, segnando il suo sedicesimo gol in campionato. Al 34’ arriva anche il raddoppio grazie ad una cavalcata di Yamga sulla sinistra, che sfugge a Pinardi a centrocampo e al limite dell’area vince la battaglia con Perico, lasciando partire un sinistro che beffa Viotti per la seconda volta.

Secondo tempo

Giana subito vicina al gol con Iovine che scende sulla destra e va alla conclusione con un diagonale velenoso deviato in corner in extremis da Borra. Sul cross di Pinardi dalla bandierina c’è lo stacco vincente di Bonalumi, che accorcia le distanze battendo Borra. All’11’ però Arcidiacono firma il 3-1, lanciato a rete da Corradi. Sette minuti dopo vengono ristabilite le distanze: Okyere serve con un passaggio filtrante Perna che riesce a concludere, Borra respinge e Bruno realizza il sedicesimo gol in campionato.  Bonalumi sfiora dunque il pareggio di testa, mandando la palla di poco alta sopra la traversa. Dopo l’insistito pressing della Giana, al 43’ arriva il meritato pareggio grazie ad una pennellata di Pinardi, che dal limite dell’area con un destro a parabola beffa Borra.

AREZZO-GIANA ERMINIO 3-3

Arezzo (3-5-1-1): Borra, Muscat, Ferrario (Corradi 19’ pt), Sabatino, Bearzotti (Rosetti 40’ st), Cenetti, Foglia, Yamga, De Feudis, Arcidiacono (Masciangelo 23’ st), Moscardelli. A disp: Garbinesi, Farelli, Masciangelo, Corradi, Erpen, D’Ursi, Polidori, Luciani, Rosseti. Allenatore: Stefano Sottili

Giana Erminio (3-4-1-2): Viotti, Perico (Perna 14’ st), Montesano (Biraghi 37’ st), Bonalumi, Iovine, Pinardi, Marotta, Augello, Chiarello (Ferrari 29’ st), Okyere, Bruno. A disp: Sanchez, Capaccio, Sosio, Rocchi, Pinto, Biraghi, Capano, Greselin, Perna, Appiah, Ferrari. Allenatore: Cesare Albè

Direttore di gara: Signor Giacomo Camplone di Pescara. Assistenti: Signori Andrea Zanetti di Portogruaro e Luca Spreafico di Lecco

Marcatori: Moscardelli 28’ pt, Yamga, Bonalumi 3’ st, Arcidiacono 11’ st, Bruno 19’ st, PInardi 43’ st

Recupero: 2’ pt, 3’ st

Angoli: 2-3

Ammoniti: Montesano 22’ pt, Corradi 18’ st, Foglia 34’ st, Muscat 38’ st, De Feudis 43’ st

News Reporter

2 thoughts on “Arezzo-Giana Erminio: cronaca, commento e tabellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi