Home / Calcio / Altro Calcio / Giana Erminio-Pro Piacenza: cronaca, commento e tabellino
Pallone in un campo da calcio, foto Pixabay

Giana Erminio-Pro Piacenza: cronaca, commento e tabellino

Nemmeno l’aria di casa risveglia la Giana Erminio. Bruno è in forma smagliante, ma col Pro Piacenza gli uomini di Albè non scampano alla seconda sconfitta consecutiva.

Primo tempo

La gara procede senza particolari emozioni sino al 17’, quando Musetti dalla trequarti serve in area Pesenti, che con una girata batte Viotti portando in vantaggio gli ospiti. Pea è costretto a sostituire Barba, dolorante in seguito ad un precedente scontro di gioco, con Bazzoffia. Al 36’ Augello conclude a rete dalla sinistra e solo un vero miracolo di Fumagalli devia la palla in corner. Dopo altri cinque minuti il Pro Piacenza guadagna una punizione al limite dell’area: sul pallone si presenta Aspas che calcia direttamente in porta, ma un Viotti superlativo respinge in fallo laterale. Nel recupero Pugliese lascia il campo in barella in seguito ad un contrasto per gli emiliani, sostituito da Girasole. Cambio forzato anche per la Giana, con Appiah che prende il posto di un dolorante Chiarello.

Secondo tempo

Bruno trova subito il gol del pareggio, girando a rete di testa un lancio lungo di Pinto, calciato su punizione da centrocampo. E’ il suo goal numero 17 in campionato. Al 10’ punizione per il Pro Piacenza dai 20 metri con Bini che calcia direttamente in porta e anche questa volta Viotti respinge mettendo la mano sotto la traversa. Al 35’ Pro Piacenza ritorn in vantaggio: Musetti, servito da Pesenti sulla destra, lascia partire un diagonale che si infila nell’angolino. Bruno sfiora poi la doppietta, calciando alto su cross di Ferrari.

GIANA ERMINIO-PRO PIACENZA 1-2

Giana Erminio (3-4-1-2): Viotti, Rocchi (Ferrari 15’ st), Bonalumi, Montesano, Iovine, Pinto, Biraghi, Augello, Chiarello (Appiah 47’ pt), Okyere (Greselin 28’ st), Bruno. A disp: Sanchez, Tremolada, Sosio, Marotta, Greselin, Capano Appiah, Perna, Ferrari. Allenatore: Cesare Albè

Pro Piacenza (4-4-2): Fumagalli, Calandra, Belotti, Bini, Sane, Rossini, Pugliese (Girasole 47’ pt), Aspas (Manganelli 31’ st), Barba (Bazzoffia 31’ pt), Pesenti, Musetti. A disp: Bertozzi, Sall, Bianco, Martinez, Tardin, Girasole, Gomis, Avanzini, Manganelli, Cassani, Bazzoffia, Pozzi. Allenatore: Fulvio Pea.

Direttore di gara: Signor Aristide Capraro di Cassino. Assistenti: Signori Francesco Alessandro Iovine di Napoli e Gabriele Nuzzi di Valdarno

Marcatori: Pesenti 17’ pt, Bruno 2’ st, Musetti 35’ st

Recupero: 3’ pt, 4’ st

Angoli: 3-5

Ammoniti: Augello 41’ pt, Calandra 1’ st, Pinto 14’ st, Okyere 18’ st, Bonalumi 33’ st, Iovine 38’ st, Belotti 42’ st, Fumagalli 45’ st

About Manuel Magarini

Check Also

Ufficiale Renate: Roberto Cevoli è il nuovo allenatore

Roberto Cevoli è il nuovo allenatore del Renate. Dopo essersi separato da Luciano Foschi, il club brianzolo si …

Nike Ordem V

Serie A 2017/2018: ecco il pallone ufficiale, la fotogallery

L’attesa era tanta, perché come ogni anno quando arriva la “novità” è fattore d’interesse continuo. …

Pordenone-Giana Erminio: cronaca, commento e tabellino

Game over Giana. Al Bottecchia di Pordenone i biancazzurri perdono 3-1 ed escono dai play-off, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi