Home / Main slider / Kakà: il “Bambino d’Oro” è diventato grande e compie 35 anni
Kakà
Foto: Wikipedia

Kakà: il “Bambino d’Oro” è diventato grande e compie 35 anni

Ricardo Izecson dos Santo Leite, meglio conosciuto come Kakà, festeggia oggi 35 anni. Il brasiliano, arrivato al Milan nell’estate del 2002 quando aveva da poco compiuto vent’anni è ora cresciuto. Attualmente milita nella squadra di Orlando, negli Stati Uniti.

Kakà: un campione indimenticato per tutti i rossoneri

Il 22 aprile ormai da qualche anno è un giorno speciale per tutti i milanisti. Si festeggia infatti oggi il 35esimo compleanno di un grande campione come Kakà, arrivato in punta di piedi nel Milan di Ancelotti, ma in grado di conquistare tutti con il suo talento. Anche il suo atteggiamento fuori dal campo, sempre rispettoso e mai sopra le righe, è sempre stato apprezzato da tutti.

In rossonero resta fino alla fine della stagione 2008-2009 con un palmares davvero da record: 1 Scudetto, 1 Supercoppa di Lega, 1 Champions League, 1 Supercoppa europea ed un Mondiale per club. Proprio quell’estate la partenza per il Real Madrid, che lascia i suoi tifosi davvero addolorati. Nelle file dei “blancos” non riesce però mai a sfondare del tutto.

Il ritorno a Milano, all’inizio della stagione 2013-2014, avviene con grande calore da parte di tutti, anche se solo per un’annata.

L’esperienza italiana gli ha permesso anche di ottenere importanti riconoscimenti sul piano personale: ha ottenuto infatti un Pallone d’oro e un Fifa World Player nel 2007. Proprio in quell’anno erano arrivate la Champions League e il Mondiale per Club. In Nazionale ha vinto il Mondiale 2002 e due edizioni della Confederations Cup (2005 e 2009).

Kakà: il legame particolare con Silvio Berlusconi

Sin dal momento del suo approdo al Milan Kakà instaura un legame particolare con il presidente Berlusconi, che lo definisce “il classico ragazzo che ogni mamma vorrebbe per una figlia”. Proprio per questo lo scorso 29 settembre, quando l’ex patron rossonero aveva festeggiato gli 80 anni l’attaccante non aveva dimenticato di mandargli un augurio speciale: “Voglio ringraziare il presidente per tutto quello che ha fatto per me e per il Milan. Se la squadra ha la storia che ha, è in gran parte merito suo. Quindi tanti auguri a Silvio Berlusconi” – aveva detto a Calciomercato.it.

Dopo un inizio non semplice ora è entusiasto della sua nuova avventura americana: “Sono quasi due anni che gioco qui e sono molto felice. Ogni volta che posso dico che la Lega sta crescendo e tutti lo possono vedere. Probabilmente nei prossimi 5-10 anni questo diventerà uno dei migliori campionati nel mondo. Sono davvero felice di far parte di questa Lega e di poterla aiutare a crescere”.

About Ilaria Macchi

Check Also

lo presti blue storms football americano

I Blue Storms Busto Arsizio hanno un cuore milanese

La squadra varesina punta sull'esperienza di Riccardo Lo Presti. Il football americano è vivo anche …

icardi

Derby di Milano, Icardi: “Scudetto? E’ ancora presto per dirlo”

Ecco le parole del 'Man of the Match' dell'ultimo derby di Milano, Mauro Icardi. Come …

vincenzo montella

Inter-Milan, Montella: “Se giocheremo con questo spirito non perderemo più”

Il Milan esce sconfitto dal derby con l'Inter ma il secondo tempo lascia intravedere qualcosa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi