Home / Combattimento / John Cena: l’uomo di punta della WWE compie 40 anni
john cena

John Cena: l’uomo di punta della WWE compie 40 anni

John Cena, celebre wrestler, attore e rapper statunitense, taglia l’importante traguardo dei 40 anni.

John Cena: un vero idolo per chi ama il wrestling

Sin da giovanissimo Cena mostra una grande passione per gli sport da combattimento e arriva così a debuttare già nel 2000 nella Universal Pro Wrestling (UPW), piccola federazione californiana, affiliata alla più conosciuta WWE. Inizialmente decide di assumere il soprannome di “Prototype”, scelto nella convinzione di essere il perfetto uomo, il “Prototipo”. Bastano pochi mesi di scontri sul ring per permettergli di conqusitare il primo titolo di categoria.

I primi risultati positivi attirano l’attenzione degli addetti ai lavori e lo portano a firmare, già nel 2001, un contratto con la WWF. Sono in tanti a essere conquistati dal suo talento. Subito dopo entra a fare parte della Ohio Valley Wrestling (OVW), altra federazione satellite della WWE. Arrivano così i primi combattimenti con Rico Costantino. I due in breve conquistano i titoli di coppia di categoria.

Il wrestler si dimostra sempre più ambizioso e desideroso di mettersi alla prova in qualcosa di ancora più impegnativo. Il 20 febbraio 2002 arriva così il titolo OVW ottenuto battendo il detentore Leviatan.

Lo statunitense passa poi in pianta stabile alla WWE. L’esordio televisivo in una gara di categoria avviene però solo 27 giugno 2002 in un’edizione di “SmackDown!”. Anche in questa occasione dimostra la voglia di non mollare mai. Arriverà poi a fiorare la vittoria con l’esperto Kurt Angle.

Nonostante qualche sconfitta, il pubblico lo ama sempre di più. L’apice viene raggiunto nel 2005, quando ogni suo ingresso in un’arena viene accolto da un vero boato.

John Cena: la rivalità con JBL

Uno degli avverrsari più temuti da Cena è certamente JBL (John Bradshaw Layfield), campione WWE affrontato nel 2005 quando o era detentore da ben nove mesi della cintura. Cena non dimostra alcuna paura e arriva a scaraventare l’avversario contro alcune attrezzature televisive. Una mossa davvero spettacolare apprezzata dai fan.

I combattimenti tra i due sono davvero accesissimi, spesso non del tutto leali. Emblematico quanto accade a Smackdown dove Orlando Jordan arriva a strappare, in modo sporco, a Cena la cintura degli Stati Uniti. Non finisce però qui: John riesce a distruggere la Limousine del rivale e finirà per essere arrestato. Il primo titolo WWE arriverà proprio contro di lui.

La rivalità con JBL non si assopisce: nel corso di “Smackdown!” l’ex campione intercetta un pacco destinato a Cena credendo che all’interno vi sia la nuova cintura customizzata di campione WWE e vi trova invece solo della carne di fegato, lo stesso fegato che, a detta di Cena, è una caratteristica che al suo avversario manca.

John Cena: l’esperienza nello show business

Forte della popolarità acquisita negli anni, Cena decide di seguire l’esempio di Hulk Hogan e avviare una nuova carriera al di fuori del ring. A maggio 2005 esce il suo primo disco dal titolo “You can’t see me” (che insieme a ‘Word Life’ e ‘Yo Yo’, è una delle sue frasi distintive). Qui dà prova di essere anche un bravo rapper.

Il primo singolo estratto dal disco “Bad, bad man”, viene accompagnato da un videoclip esilarante, parodia del mitico telefilm anni ’80 “A-Team”, in cui John Cena veste i panni del leader Hannibal Smith.

About Ilaria Macchi

Check Also

Rosario Maddaloni

Yonex Italian International 2017: il badminton internazionale sbarca a Milano

Ritorna al PalaBadminton di Milano lo Yonex Italian International 2017. Il badminton internazionale si riappropria dunque …

dacia duster 2018

Dacia Duster 2018: data di uscita, prezzi, e novità

Il nuovo Dacia Duster 2018 è finalmente realtà e arriva sul mercato con prezzi e …

europa league

Europa League: chi è il Ludogorets, avversario del Milan

Archiviata la fase a gironi superata in modo piuttosto brillante ad eccezione della sconfitta finale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi