Home / Calcio a 5 / Calcio a 5: Milano vince contro Arzignano per un posto nella massima serie
Foto by Marco Dughetti
Foto by Marco Dughetti

Calcio a 5: Milano vince contro Arzignano per un posto nella massima serie

Il primo round per accedere alla finale dei playoff e tentare la scalata alla serie A l’ha vinto il Milano sul difficile campo dell’Arzignano.

Calcio a 5: dettagli del match fra Milano e Arzignano

Una vittoria per 4-2 meritata da parte della squadra allenata da Daniele Sau che nei 40 minuti effettivi non ha mai sofferto il gioco avversario.

Milano schiera fra i pali Tondi, ultimo Luciano Mendes, laterali Fantecele e Leandrinho e in avanti il fresco convocato per lo stage della Nazionale Gargantini.

L’arzignano invece, risponde con Urbani in porta, Marcio dietro, Santana e Major laterali e Javaloy in avanti.

Arbitri dell’incontro: Riccardo Davi’ di Bologna e Massimo Tariciotti di Ciampino.

Milano sembra un diesel e anche se mantiene un buon possesso palla e pressa alto, non riesce a dare ritmo alla partita con scambi veloci.

Arzignano invece attende paziente un errore della squadra milanese per sferrare il contropiede.

Al minuti 4,52” i vicentini passano in vantaggio nei confronti di Milano grazie al goal di Major.

Milano, al 14’51”, grazie ad un pallonetto di Mendes ritrova la parità.

Al minuti 17,29 chiara occasione di Milano con Esposito che viene trattenuto in aria, lo stesso capitano lo realizza per il momentaneo 2-1.

le due squadre vanno al riposo sul 2-1.

Al 7’53” ecco arrivare il 3-1 del Milano su calcio di punizione, tirata magistralmente da Fantecele.

All’11’55” viene siglato il poker sempre da parte di Fantecele che chiude definitivamente i giochi.

Inutile il 4-2 al minuto 16,42 siglato da Major, partita finita e Milano vincitrice.

Per quanto visto su parquet è un risultato giusto, abbiamo visto un Arzignano senza grinta, per colpa anche dell’assenza dell’attaccante Fabrizio Amoroso.

L’Arzignano parte sfavorito e per passare in finale deve vincere con tre gol di scarto.

Milano dovrà giocare senza fare il ragioniere, ma pensando solo a vincere.

About Simone Talotta

Check Also

dacia duster 2018

Dacia Duster 2018: data di uscita, prezzi, e novità

Il nuovo Dacia Duster 2018 è finalmente realtà e arriva sul mercato con prezzi e …

europa league

Europa League: chi è il Ludogorets, avversario del Milan

Archiviata la fase a gironi superata in modo piuttosto brillante ad eccezione della sconfitta finale …

giacomo bonaventura

Gattuso su Bonaventura: “Grandissima qualità, può giocare dappertutto”

Tanti guai fisici e finalmente il ritorno in piena forma. Giacomo 'Jack' Bonaventura è stato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi