Home / Calcio / Altro Calcio / Prato-Giana Erminio: cronaca, commento e tabellino
Rete da calcio, foto Flickr

Prato-Giana Erminio: cronaca, commento e tabellino

Terzo ko consecutivo per la Giana Erminio. Mente ormai proiettata ai playoff, perde in casa del Prato, in piena lotta salvezza.

Primo tempo

Dopo i primi minuti la Giana prende in mano il pallino del gioco e al 9’ un veloce disimpegno di Augello sulla fascia sinistra porta al cross per Pinardi, il quale arriva in prossimità del limite dell’area e prova la conclusione, alta sopra la traversa. Biancazzurri pericoli poco prima della mezz’ora, con Di Molfetta che non inquadra però lo specchio della porta. Al 34′ Pinto tenta una conclusione in diagonale, Layeni blocca sulla linea di porta. Al 42′ Di Molfetta calcia un pericoloso corner, Marzorati in spaccata spedisce la palla alta di poco. Nel recupero Bruno prova la conclusione dalla distanza, che Layeni devia in tuffo.

Secondo tempo

Al 3’ Di Molfetta si presenta al tiro dalla bandierina: Sanchez respinge senza trattenere una conclusione da distanza ravvicinata, ma Marzorati è pronto ad avventarsi sulla palla e a siglare il vantaggio. Romano sfiora il raddoppio di testa: la palla oltre la traversa Dopo il gol il pallino del gioco è complessivamente in mano della Giana, pressing tuttavia sterile. Al 38’ c’è anzi un’occasione importante per il Prato: Di Molfetta scarta due avversari al limite dell’area e va alla conclusione, che sfiora il secondo palo. A nulla serve l’assedio della Giana nei minuti finali..

PRATO-GIANA ERMINIO 1-0

Prato (4-2-3-1): Layeni, Catacchini, Martinelli, Romano (Ghidotti 21’ st), Gargiulo, Moncini (De Marchi 28’ st), Di Molfetta, Checchin, Tomi, Marzorati, Piscitella (Ceccarelli 1’ st). A disp: Melgrati, Carcuro, Tavano, Ceccarelli, Malotti, Brondi, Ghidotti, Benucci, Strada, De Marchi, Beduschi, Marini. Allenatore: Francesco Monaco.

Giana Erminio (4-3-3): Sanchez, Iovine, Rocchi, Montesano, Augello, Pinardi, Marotta, Pinto (Ferrari 32’ st), Chiarello (Capano 12’ st), Bruno, Appiah (Perna 9’ st). A disp: Viotti, Sosio, Tremolada, Biraghi, Greselin, Capano, Perna, Ferrari. Allenatore: Cesare Albè.

Direttore di gara: Signor Vito Mastrodonato di Molfetta. Assistenti: Signori Giuseppe Macaddino di Pesaro e Alessandro Colinucci di Cesena.

Marcatori: Marzorati 3’ st,

Recupero: 2’ pt, 4’ st

Angoli: 5-4

Ammoniti: nessuno

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Manuel Magarini

Check Also

Regina Baresi (Foto di Enrico Valvo)

Regina Baresi tra Inter e Neymar Jr’s Five

C’era anche Regina Baresi alla prima tappa del Neymar Jr’s Five 2018. Si tratta del …

copertina RIBELLI degli stadi

Gli ultras italiani raccontati da Pierluigi Spagnolo: “I ribelli degli stadi”, studio avvincente ed appassionato del tifo organizzato

Il fenomeno degli ultras italiani affrontato con passione ed obiettività da Pierluigi Spagnolo, giornalista e …

Giovanni Malagò

Caos FIGC, Malagò si defila: “Io commissario? Non sono disponibile”

A una settimana da quel Italia-Svezia che è costato agli azzurri la partecipazione dei Mondiali …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi