Home / Main slider / Matteo Ghidini: ottima partenza nel CEV
Matteo Ghidini
Matteo Ghidini

Matteo Ghidini: ottima partenza nel CEV

E’ iniziata lo scorso week end ad Albacete, in Spagna, la nuova stagione nel CEV del pilota di Concorezzo, Matteo Ghidini.

Matteo Ghidini: ottimo inizio per il pilota italiano

Il pilota italiano ha guidato, in Spagna, una KTM, per l’esattezza quella del team TMR Competicion.

Ad Albacete il tempo non è stato dei migliori, infatti non ha favorito Ghidini che non aveva mai girato sul bagnato in questo tracciato.

Matteo, sin dalle prove di giovedi’, non ha cercato di fare dei tempi buoni, ma ha pensato solo a mettere a punto l’assetto della moto, in modo tale da averla perfetta al momento della partenza.

Andando avanti e continuando a girare, i tempi di Ghidini si abbassarono, infatti, aveva ottenuto la ventunesima posizione nel primo turno, nel secondo turno ha ottenuto l’ottimo sedicesimo posto in griglia.

Domenica l’asfalto era completamente asciuto, condizioni ideali per il pilota italiano, che è partito dal centro griglia.

Matteo non ha avuto una buona partenza per colpa della poca esperienza con la moto e per il la nuova procedura elettronica di avvio.

Infatti il pilota brianzolo ha fatto la prima curva in ultima posizione, ma da quel momento è iniziata una tremenda rimonta.

Infatti, poco dopo, ha recuperato fino alla ventesima posizione, dandosi battaglia con altri cinque piloti.

Un avversario pero’ lo ha toccato rischiando di farlo cadere, ma ha ripreso il controllo della moto ed ha chiuso la gara in 23° posizione.

Matteo Ghidini: dichiarazioni post-gara

Ecco le dichairazioni post gara di Matteo Ghidini:

“Devo ammettere che avrei potuto ottenere di più in questo week end, ma sono comunque molto soddisfatto perché come inizio di campionato non potevo chiedere di più.

La moto è nuova, la squadra pure; devo ammettere che ho ottime sensazioni per il proseguo della stagione.

Ad Albacete ho fatto esperienza, per la prima volta con la pioggia, ed abbiamo visto che, sono cresciuto costantemente ed ho ottenuto tempi di tutto rispetto e anche punte velocistiche tra le prime in assoluto.

In gara ci siamo presentati non con il miglior assetto, però la moto era davvero molto veloce.

Qui purtroppo ho peccato di inesperienza con la partenza e le novità elettroniche di questa moto. Sono partito malissimo ed ho dovuto rimontare.

E’ stato entusiasmante vedere la mia rimonta giro per giro, il mio obiettivo era entrare nei primi venti e per pochissimo non ci sono riuscito.

Grazie ad una grande staccata all’ultima curva ero anche riuscito a superare i miei avversari, ma non avevo fatto i conti con uno di loro, di cui purtroppo non ho visto la sagoma, che mi ha centrato in pieno in ingresso curva, buttandomi praticamente fuori pista.

Sono rimasto miracolosamente in pista e ho ripreso subito a spingere come un forsennato.

Ho ripreso in un giro chi mi stava davanti ma purtroppo la gara è finita. Ci fosse stato almeno ancora un giro, sarei riuscito a superarli.

Sono davvero molto soddisfatto dei progressi ottenuti sia nell’intero week end, sia rispetto allo scorso anno e devo ammettere che ci sono davvero ottime opportunità di ben figurare durante la stagione.

La prossima gara sarà molto importante in quanto gareggeremo a Le Mans in concomitanza con il Gran Premio di Francia di Moto GP”.

 

 

 

 

About Simone Talotta

Check Also

Cesare Prandelli

Cesare Prandelli: storia di un calciatore divenuto Mister

Cesare Prandelli, ex commissario tecnico della Nazionale, festeggia oggi il suo 60esimo compleanno. Cesare Prandelli: …

Maxime Mbanda, foto Facebook

Maxime Mbanda: Amatori Milano, Zebre e la nazionale… la nostra intervista

Nato a Roma, cresciuto a Milano, ora terza linea internazionale. Mata Maxime Esuite Mbanda è …

Milan-Shkendija

Milan-Shkendija: probabili formazioni e diretta streaming Tv

Archiviata la doppia sfida contro il Craiova, il Milan deve affrontare un altro avversario per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi