Home / Calcio / Altro Calcio / Giana Erminio-Lucchese: cronaca, commento e tabellino
Campo da calcio, foto Pixabay

Giana Erminio-Lucchese: cronaca, commento e tabellino

Nel gran galà finale di regular-season la Giana Erminio vince davanti al pubblico amico. 1-0 alla Lucchese e quinto posto in tasca, record personale nei campionati professionistici.

Primo tempo

Chi ha tempo non aspetti tempo. La Giana prende subito d’assalto il fortino della Lucchese. Un paio di buone chance, capitano a Okyere, sempre però fermato sul più bello. All’11’ Montesano – su punizione targata Pinto – costringe Nobile alla parata in due tempi. Ancora il centrale difensivo pericoloso qualche minuto più avanti, ma dal limite calcia oltre la traversa. Minuto 26, Sosio scambia al limite e fa partire un diagonale dalla destra, di poco oltre il secondo palo. Al 33’ punizione per la lucchese dai 30 metri: Bruccini crossa in area, e Capuano incorna fuori di poco. Al 39’ Giana  in vantaggio con Okyere, che aggancia il cross dalla destra di Perna e in spaccata batte Nobile.

Secondo tempo

Ripresa subito movimentata: De Feo colpisce pericolosamente di testa, Sanchez alza miracolosamente sopra la traversa. Al 4’ Perna crossa per Okyere, che circondato da tre avversari prova la rovesciata come unica possibilità, ma troppo debole per impensierire Nobile. Lucchese nuovamente vicina al pari con Fanucchi, che dalla sinistra con un sombrero centra in pieno la traversa. Da questo momento la Giana ritrova solidità, sventando ogni attacco. Termina in bellezza, dopo 4’ di recupero, il suo super-campionato.

GIANA ERMINIO-LUCCHESE 1-0

Giana Erminio (3-4-1-2): Sanchez, Bonalumi, Rocchi, Montesano, Sosio, Marotta, Pinto, Augello, Greselin, Perna (Capano 33’ st), Okyere (Ferrari 26’ st). A disp: Viotti, Capaccio, Tremolada, Iovine, Chiarello, Bosso, Capano, Ferrari, Appiah. Allenatore: Cesare Albè

Lucchese (3-5-2): Nobile, Espeche (Brusacà 46’ st), Demarku, Capuano, Tavanti, Bruccini, Mingazzini (Raffini 16’ st), Gargiulo, Nolè (Cecchini 28’ st), De Feo, Fanucchi. A disp: Di Masi, Brusacà, Maini, Merlonghi, Raffini, D’Auria, Bragadin, Cecchini, De Martino. Allenatore: Giovanni Lopez

Direttore di gara: Signor Alessandro Meleleo di Casarano. Assistenti: Signori Gianluca Sartori di Padova e Simone Assante di Frosinone.

Marcatori: Okyere 39’ pt

Recupero: 0’ pt, 4’ st

Angoli: 2-6

Ammoniti: nessuno

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

About Manuel Magarini

Check Also

copertina RIBELLI degli stadi

Gli ultras italiani raccontati da Pierluigi Spagnolo: “I ribelli degli stadi”, studio avvincente ed appassionato del tifo organizzato

Il fenomeno degli ultras italiani affrontato con passione ed obiettività da Pierluigi Spagnolo, giornalista e …

Giovanni Malagò

Caos FIGC, Malagò si defila: “Io commissario? Non sono disponibile”

A una settimana da quel Italia-Svezia che è costato agli azzurri la partecipazione dei Mondiali …

carlo tavecchio

Le Iene Show, Tavecchio contro Ventura: “Scelte tecniche sbagliate”

Ai microfoni della Iena Nicolò De Devitiis, il presidente della FIGC Carlo Tavecchio rompe il silenzio, dopo la mancata qualificazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi